Maestro Roberto - Tecnologie e didattica

Per iscriversi alla newsletter Maestro Roberto inviare una mail all'indirizzo info@robertosconocchini.it con oggetto Iscrizione newsletter e testo vuoto

Il sistema solare in musica: Pluto Rap E-mail
Discipline - Lingua inglese
Venerdì 14 Gennaio 2011 23:31
smaller text tool iconmedium text tool iconlarger text tool icon

pluto rap

Ero indeciso se collocare questa risorsa nella categoria Lingua inglese o in Scienze, ma di sicuro la inserirei tra le proposte più divertenti ed utili per i vostri bambini.
Pluto Rap è una canzoncina animata interpretata da un rapper che spiega l'ordine dei pianeti del Sistema solare.
I bambini potranno ascoltare l'intera canzone ed agire su due pulsanti per tornare alla strofa precedente o andare a quella successiva.

Al termine del brano sono disponibili delle schede dedicate ai vari pianeti.
Questa simpatica ed utile risorsa è presente all'interno dello splendido portale MightyBook.
Se nella vostra classe vi occupate di inglese e di scienze non perdetevi Pluto Rap!

Articoli correlati

Written on 02 Agosto 2010, 16.56 by
Non diventerete di certo Super Insegnanti, ma sicuramente avrete un' enorme quantità di schede operative da scaricare gratuitamente grazie a Super...
Written on 19 Aprile 2010, 21.28 by
Segnalo un ottimo strumento per i docenti di lingua inglese alle prese con la coniugazione dei verbi. Conjugation.com è un portale dall'interfaccia...
Written on 12 Dicembre 2013, 18.36 by
Kids Wordsmyth è un grande dizionario illustrato di inglese per bambini online. Su Kids Wordsmyth i bambini possono cercare le...
Written on 15 Dicembre 2013, 09.31 by
  Into the Book è una splendida risorsa online per aiutare gli studenti a imparare a leggere in lingua inglese, utilizzando...
Written on 14 Settembre 2012, 13.58 by
Colleghi che insegnate lingua inglese nella scuola primaria, ecco tutta per voi una preziosa risorsa! Children's Storybooks...
Written on 18 Febbraio 2013, 15.14 by
LearnEnglishKids di British Council è una piattaforma online che consiglio a tutti i docenti di lingua inglese nella scuola...