Maestro Roberto - Tecnologie e didattica

Iscriviti alla Newsletter (no @hotmail - @live)


Learning with Mymood: insegnare ed apprendere la lingua inglese attraverso le nuove tecnologie E-mail
Discipline - Lingua inglese
Scritto da Administrator   
Venerdì 24 Ottobre 2014 16:47
smaller text tool iconmedium text tool iconlarger text tool icon

Mariella Proietta è una docente di scuola secondaria di II grado ed ha avviato il progetto Learning with Mymood, consistente in una piattaforma online per l'insegnamento e l'apprendimento della lingua inglese attraverso le nuove tecnologie.

Per poter visualizzare e condividere alcuni materiali specifici dovrete registrarvi ed accedere all'area riservata.

Vi invito ad esplorare i vari menu ed in particolare quello orizzontale che trovate in alto in inglese e quello più strettamente relativo all’uso delle tecnologie nell’apprendimento linguistico. Potete trovare infatti informazioni, testi e suggerimenti su come utilizzare diverse risorse online nei processi di insegnamento/apprendimento in classe.
"Le sezioni Lang. & Techn. e Resources sono ad accesso libero mentre Learning English, Let’s test e My school permettono, per alcune parti, l’accesso solo agli utenti registrati. La sezione Lang. & Techn. indaga sul contributo dato dalle nuove tecnologie all’apprendimento linguistico soprattutto nel campo dell’acquisizione delle lingue straniere. La sezione Resources presenta siti significativi per insegnare, apprendere ed esercitare la lingua inglese. Fra le sezioni ad accesso riservato, la sezione
Learning English’ presenta attività e testi a livello diverso con contenuti vari per insegnare ed apprendere la lingua inglese, la sezione Let’s test introduce dei test sulle attività svolte, la sezione My school presenta il syllabus di una scuola secondaria superiore (tecnico) ed alcuni lavori elaborati con e dagli alunni. L’accesso all’area riservata del sito avviene tramite registrazione e consente di visualizzare e condividere materiale più specifico evitando di pubblicare in rete contenuti, come ad esempio i lavori degli alunni, che invece possono rimanere riservati
".

Articoli correlati

Written on 10 Marzo 2018, 19.04 by maestroroberto
Vorrei segnalare "No Bullying!", un articolo/intervista realizzata da Valeria Sacco, insegnante di inglese, sul...
Written on 21 Febbraio 2016, 10.10 by maestroroberto
Credo che ogni insegnante alle prese con l'insegnamento dell'inglese nella scuola dell'infanzia e nella scuola primaria debba...
Written on 11 Dicembre 2014, 21.20 by maestroroberto
  Domani e dopodomani sarò a Bassano del Grappa per la seconda edizione del corso di formazione "Tecnologie nello...
Written on 18 Maggio 2014, 07.36 by maestroroberto
  Quill è un ottima piattaforma digitale gratuita, adatta per ragazzi di scuola secondaria di I e II grado, che fornisce...
Written on 29 Maggio 2018, 14.58 by maestroroberto
We Love Teaching English è una start-up fondata nel 2016. Si tratta di una comunità online dove insegnanti e studenti di inglese...
Written on 01 Luglio 2015, 14.04 by maestroroberto
Dal 2004 un nuovo metodo per l'apprendimento della lingua inglese è entrato a far parte della didattica di molte scuole...