Maestro Roberto - Tecnologie e didattica

Iscriviti alla Newsletter (no @hotmail - @live)


Let's Have Fun With English! E-mail
Discipline - Lingua inglese
Scritto da Administrator   
Mercoledì 29 Giugno 2016 20:38
smaller text tool iconmedium text tool iconlarger text tool icon

Let's Have Fun With English! è una piattaforma digitale creata da Msr Haquet, una docente francese che insegna la lingua inglese nel suo Paese.

La collega ha inserito nel suo sito web una gran quantità di attività interattive per l'apprendimento dell'inglese, create da lei stessa, spesso proposte sotto forma di gioco.

Molto interessante la serie di esercizi (realizzati con Hot Potatoes) dedicati al vocabolario inglese.

Trovate inoltre sezioni come quelle dedicate agli ebook Interattivi, l'angolo madrelingua, i video e molto altro ancora.

Un esempio di attività leggermente... fuori stagione è questo gioco dell'oca natalizio, le cui regole le visualizzate qui.

Vai a Let's Have Fun With English!

Articoli correlati

Written on 22 Novembre 2017, 14.20 by maestroroberto
Wonster Words Learning è un avvincente gioco in versione app mobile gratuita per Android e iOS, progettato per consolidare e sviluppare...
Written on 24 Marzo 2019, 09.33 by maestroroberto
Bubble & Pebble sono una serie di giochi interattivi, creati dai bambini di scuola dell'infanzia della Terakki Foundation a Istanbul, in...
Written on 25 Aprile 2015, 08.57 by maestroroberto
  TVO kids è una piattaforma interamente dedicata ai bambini e ai loro primi approcci con la lingua inglese. E'...
Written on 14 Novembre 2019, 16.51 by maestroroberto
La metodologia CLIL, fondata sull'insegnamento di contenuti disciplinari in una lingua straniera, si sta diffondendo in Europa in maniera...
Written on 21 Maggio 2015, 20.05 by maestroroberto
  Mystery Word Town è un vero e proprio gioco d'avventura, progettato per aiutre i bambini ad apprendere la lingua...
Written on 29 Agosto 2019, 16.25 by maestroroberto
Segnalo una risorsa molto simpatica che i colleghi di lingua inglese troveranno certamente molto intrigante. Si tratta...