Maestro Roberto - Tecnologie e didattica

Iscriviti alla Newsletter (no @hotmail - @live)


Progetto di continuità tra scuola primaria e secondaria di primo grado sulla lingua italiana E-mail
Discipline - Italiano
Lunedì 30 Gennaio 2012 15:19
smaller text tool iconmedium text tool iconlarger text tool icon

In una logica di condivisione di buone pratiche inserisco questo progetto di Continuità tra scuola primaria e secondaria di primo grado sulla Lingua italiana, promosso dagli Istituti Comprensivi di Ala – Cembra – Rovereto Nord (TN).
Si tratta di un percorso di progettazione e sperimentazione di Unità di Lavoro ad opera dei docenti di V primaria e I secondaria di 1° per sviluppare competenze negli ambiti:

  • Comprendere e analizzare testi narrativi
  • Parafrasare e riassumere testi informativi

 

 

Come potrete osservare il lavoro è descritto in ogni sua fase, con l'indicazione delle motivazioni educative della scelta e la descrizione delle fasi e dei tempi di realizzazione dell'attività.
Vengono inoltre allegati per fini documentativi testi tutilizzati e compiti degli alunni.

Scarica qui il percorso di continuità sulla lingua italiana

 

Articoli correlati

Written on 11 Settembre 2012, 19.51 by
Il II Circolo Didattico di Frosinone mette a disposizione molti utilissimi materiali didattici. Un'interessante sezione è...
Written on 04 Febbraio 2014, 22.44 by
  Il sito web Punti e Appunti della collega Romea è sempre più ricco di materiali, esperienze didattiche,...
Written on 07 Marzo 2014, 14.43 by
  Difficoltà ortografiche in classe prima è il nuovo percorso didattico documentato da Patrizia Cantore in formato...
Written on 15 Novembre 2010, 14.52 by
La collega Antonella De Caprio ha realizzato un Oggetto Didattico dedicato alla Sintassi nella Scuola Primaria. Per realizzare il suo percorso ha...
Written on 03 Settembre 2012, 18.39 by
Conoscere e distinguere il genere dei nomi è l'ennesimo percorso didattico documentato dalla maestra Patrizia dell'Istituto...
Written on 03 Febbraio 2013, 17.24 by
Il maestro Ercole, riemerso in rete dopo un po' di assenza, ha avuto un'idea decisamente interessante: utilizzare i fumetti per la...