Maestro Roberto - Tecnologie e didattica

Iscriviti alla Newsletter (no @hotmail - @live)


Filastrocche sull'inverno E-mail
Discipline - Italiano
Scritto da Administrator   
Lunedì 18 Dicembre 2017 16:11
smaller text tool iconmedium text tool iconlarger text tool icon

Ecco una nuova sfornata di filastrocche inedite da Marzia Cabano.

Sono dedicate all'inverno e sono tutte lineramente utilizzabili in classe.

Scegliendo la soluzione più opportuna,  potrete trovare la filastrocca più adatta alla vostra classe! 

MAGLIETTE E MAGLIONI

SON LE STAGIONI MAGLIETTE E MAGLIONI….

SE  INDOSSI UNA MAGLIETTA
CON  LA MARGHERITA E LA VIOLETTA
CIO’ VUOL DIRE CHE  E’ PRIMAVERA
E CHE LUNGA SI FA LA SERA!

SE TI METTI UNA CANOTTA BLU

POI LA TOGLI PERCHE’ NON NE PUOI PIU’,

CIO’ VUOL DIRE CHE E’ SCOPPIATA L’ESTATE,

SONO TANTE LE S U D A T E  !

SE INDOSSI UN GOLFINO ARANCIONE

CHE NON E’ ANCORA UN MAGLIONE,

CIO’ VUOL DIRE CHE IN AUTUNNO SI E’

E CHE LO ZAINETTO E’ PRONTO PER TE!

SE TI METTI UNA MAGLIA DI LANA

E GUARDI  LA’ UNA GELATA FONTANA

CIO’ VUOL DIRE CHE E’ ARRIVATO L’INVERNO,

 L’ABETE SI PAVONEGGIA SUL TUO QUADERNO!

C’E’ UNA MAGLIA PER OGNI STAGIONE,

DALLA CANOTTA ALLO SPESSO MAGLIONE!

LE STAGIONI DOPOTUTTO SONO MAGLIE,

TU LE INDOSSI ALLE PRIME AVVISAGLIE!

 

IL GHIACCIO

QUI FA FREDDO COME AL POLO!

UN GHIACCIOLO! NON E’ IL SOLO!

CE NE SONO TANTI APPESI,

PENZOLANTI,BEN DISTESI

COME UN LUNGO BUCATO

MESSO LI’  POI TRASFORMATO

PER MAGIA IN TANTO ARGENTO

DAL MAGO GELO CON IL  SUO VENTO…

I GHIACCIOLI SONO IL SEGNO

CHE L’INVERNO  E’ PIU’ CHE DEGNO

DI CHIAMARSI”  RE DEI BRIVIDI”

E C’E’ CHI HA UN PO’ DI LIVIDI

PER COLPA DELLE SCIVOLATE

SULLE VIE CHE SON GELATE!

ANCHE QUI,SUL MIO QUADERNO

C’E’ UN DISEGNO SULL’INVERNO:

TANTA NEVE,TANTO GHIACCIO,

SE SI SQUAGLIA COME FACCIO?

 

INVERNO

E’ arrivato ormai l’inverno,

me l’ha detto il mio quaderno

coi dettati sulla neve,

con un fiocco bianco e lieve

che ho imparato a disegnare,

ma altri mille ne so fare!

I cristalli son ricami

che io  prendo con le mani,

poi svaniscono all’istante

e …le punte sono quante?

 

L'ANNO VECCHIO

     IL VECCHIO ANNO SE NE VA,
HA DOLORI  QUA E LA',
HA AIUTATO MOLTA GENTE,
NON E' STATO MAI A FAR NIENTE,
HA VISTO IL SOLE,GLI URAGANI,
I TERREMOTI E GLI TSUNAMI,
HA INCONTRATO ODIO E AMORE
ED ORA CONTA GIA' LE ORE
PER POTERSI RIPOSARE !
DOVE ANDRA' AD ABITARE?
QUESTO NOI NON LO SAPPIAMO,
CERTO  NON LO ABBANDONIAMO
PERCHE' OGNI ANNO PORTA CON SE'
UN PO' DI ME ,UN PO' DI VOI E UN PO' DI TE!    
 
LA BEFANA

E’ arrivata la vecchietta,

è atterrata su una vetta

e ora studia la cartina

per capire se è vicina

al paesello dell’altr’anno,

poi le prende un po’ l’affanno,

si sistema il grande scialle

e parte a razzo per la valle!

Quando atterra un’altra volta

lei si sente un po’ più sciolta:

in fretta lascia le calzette

e riparte per le vette!

 

Commenti  

 
#3 Roberto 2017-12-28 15:54 Citazione olga:
Complimenti per il blog!

Grazie!
Citazione
 
 
#2 olga 2017-12-27 11:17 Complimenti per il blog! Citazione
 
 
#1 marzia 2017-12-20 11:47 Grazie a voi tutti e…Buon Natale! Citazione
 
COPIA SNIPPET DI CODICE