Maestro Roberto - Tecnologie e didattica

Iscriviti alla Newsletter (no @hotmail - @live)


Filastrocche inedite sull'estate E-mail
Discipline - Italiano
Scritto da Administrator   
Martedì 07 Agosto 2018 15:44
smaller text tool iconmedium text tool iconlarger text tool icon

La collega Marzia Cabano continua a riservarci... spruzzi di fantasia anche ad agosto!

Sono infatti disponibili esclusivamente per il blog nuove, inedite filastrocche sull'estate.

Si tratta di brevi componimenti in rima che potrete liberamente utilizzare al rientro dei bambini a scuola.

 

LUGLIO

Quando arriva il caldo luglio,

ecco allora un gran subbuglio:

navi     auto    aerei    treni,

per vacanze “senza freni”,

chi va al lago ,chi va al mare

o in montagna per scalare

le alte vette ,le alte cime

che fan l’eco con le rime!

Quando arriva  il caldo luglio,

di valigie c’è un Subbuglio!

 

I COMPITI PER LE VACANZE

I compiti delle vacanze

Io li faccio in tutte le stanze,

in una completo l’aritmetica

e stare in cucina un pò mi solletica!

Nell’altra mi  faccio italiano,

nel salotto leggo e commento piano,

in un’ altra ancora ripasso geografia

perché nel lettone sogno di fuggire via.

Da un’ altra parte ripasso pure storia

perché nel corridoio mi torna la memoria!

Dove faccio i compiti delle vacanze?

In tutta la casa,in tutte le stanze!

 

ESTATE

Sto a galla col salvagente,

non me ne importa niente,

e anche se non so nuotare

io adoro proprio tanto  il mare!

Non faccio tuffi dalla scogliera

ma mi diverto da mattina a sera

a cavalcar le onde, quelle piccoline,

le amiche dei bambini e delle bambine…

Se stai a galla con il salvagente,

agli altri non gliene importa niente

perché il mare, sai,  è di noi tutti

pure i cavalloni, la schiuma  e i flutti!

 

PIOGGIA D'ESTATE

Pioggia d’estate che zittisci le fate,

pioggia di luglio che crei tafferuglio,

pioggia d’agosto che metti a posto

campi, prati ,vigne e fai maturare le pigne…

La pioggia d’estate è una manna, è una ninna nanna,

è un dolce rumore che zittisce il caldo nelle ore

in cui non lo sopporti piu’ ,evviva, c’è pioggia quaggiu’

 

L'ISOLA

C’è un’ isola in mezzo al mare

che a guardarla mi fa sognare,

con la mente mi fa volare,

con il cuore mi fa esplorare,

con gli occhi mi fa spiare,

con le orecchie mi fa ascoltare

ogni palpito del profondo mare!

Per un solo istante quell’isola è mia

e guai a chi prova a portarmela mia!

 

COSA C'E'?

Cosa c’è dietro al sole?

Un mazzolino di viole!

Cosa c’è dietro alla luna?

Un piccolo porta fotuna!

Cosa c’e’ dietro alle stelle?

Tante piccole pecorelle!

Cosa c’è Dietro a Marte?

Un’ astronave che arriva e poi parte!

Cosa c’è dietro a Giove?

Tanti ombrelli perché piove!

Cosa c’è dietro alla cometa?

Una gigantissima moneta!

E dietro all’asteroide?

Un disco di celluloide!

Cosa c’è dietro all’universo?

Ora veramente mi sono un po’ perso!

 

C'ERA UNA VOLTA UNA BELLA ESTATE

C’ ERA   UNA   VOLTA  UNA  BELLA ESTATE,

TUTTO ERA VERDE E QUA E LA’ DELLE FATE,

IL SOLE SCALDAVA MA NON CI USTIONAVA,

IL CIELO ERA AZZURRO E NON “CI PESAVA”,

UN TEMPORALE  ARRIVAVA IN AGOSTO

MA TUTTO POI  RITORNAVA AL SUO POSTO,

NON C’ERA CARONTE,NON C’ERA NERONE

MA SOLTANTO IL   NOSTRO  BEL SOLLEONE

CHE CI ABBRONZAVA  COL “COPPERTONE”.

C’ERA UNA VOLTA UNA BELLA ESTATE,

ORA CI SONO PERSONE ACCALDATE
CHE SI RIFUGIANO AL SUPERMERCATO

ACCANTO AL BANCO DEL SURGELATO,

CI SONO MESSAGGI OVUNQUE ALLARMANTI
PER CHI STA A CASA E PER I BAGNANTI,

BOLLETTINI DI GUERRA A LUGLIO E AD AGOSTO,

 

-TUTTI ATTENTI  ,STATEVENE AL  GIUSTO POSTO!-

 

NUMERI ESTIVI

1 è il caldo solleone

2 stan sotto all’ombrellone,

3 bambini sul canotto,

4 creme e non mi scotto,

5 allegri salvagente,

6 bagnine stanno attente,

7 pesci nella rete,

8 cani che hanno sete,

9 persone sono accaldate,

10 gelati per affrontare l’ESTATE!