Maestro Roberto - Tecnologie e didattica

Iscriviti alla Newsletter (no @hotmail - @live)


Pompei rinasce in 3D E-mail
Discipline - Storia
Mercoledì 16 Novembre 2011 15:41
smaller text tool iconmedium text tool iconlarger text tool icon

 

Volete portare i vostri bambini a scoprire il tessuto urbano di una città dell'Antica Roma?
Provate a visitare Procedural Pompeii, una ricostruzione in 3D dell'antica città vesuviana, risalente al I secolo d. C., periodo del suo massimo splendore. 

 

La creazione di modelli 3D di siti archeologici è limitata ai luoghi più rilevanti dal punto di vista storico, a causa degli elevati costi di questa tecnologia.
Il filmato realizzato restituisce un'immagine fedele e molto suggestiva dell'assetto urbano non solo di Pompei, ma di una qualsiasi città romana, risalente al modello del Castrum, l'antico accampamento militare, e sviluppato attorno alle due vie principali: il cardo e il decumano.
Il video sotto illustra come è stata realizzata la ricostruzione 3D della città di Pompei.


 

Articoli correlati

Written on 10 Giugno 2012, 16.02 by
Giza 3D è un progetto molto suggestivo che ha consentito di ricreare online le Grandi Piramidi di Giza in 3D, per permetterne la...
Written on 07 Febbraio 2013, 19.48 by
Il 10 febbraio si celebra la Giornata del Ricordo, come stabilito della Legge n. 92 del 30 marzo 2004. L'Istituto Piemontese per la...
Written on 24 Aprile 2013, 19.25 by
Per parlare in classe della Liberazione e per ricordare il contributo dato da tanti uomini e donne alla lotta al nazifascismo, ecco di seguito...
Written on 20 Giugno 2011, 13.59 by
Risalgono a diversi periodi storici le carte geografiche del fondo Palatino della Biblioteca Nazionale di Firenze, una preziosa raccolta di 829 mappe,...
Written on 02 Settembre 2012, 14.04 by
Nella sezione Discipline - Storia del blog trovate già diverse risorse per creare linee del tempo online. Ho trovato in rete una...
Written on 15 Settembre 2013, 08.41 by
  Se pensate di creare linee del tempo o semplici sequenze temporali, Line.do rappresenta un'ottima soluzione. Line.do...