Maestro Roberto - Tecnologie e didattica

Iscriviti alla Newsletter (no @hotmail - @live)


Avventura interattiva a Pompei: Il mondo di Caius E-mail
Discipline - Storia
Mercoledì 16 Novembre 2011 19:37
smaller text tool iconmedium text tool iconlarger text tool icon

Gli amici della rete continuano a segnalarmi utili applicazioni per l'insegnamento della storia nella scuola primaria, con particolare riferimento alla Civiltà Romana.
Maria Antonietta Di Perna suggerisce di proporre ai bambini "IL MONDO DI CAIUS", un gioco online a cartoni animati che consentirà loro di conoscere da vicino diversi aspetti della vita quotidiana al tempo dell'antica Pompei.

 

Questa avventura interattiva tra gli scavi della città consentirà loro di acquisire informazioni sul teatro romano e i suoi generi e li guiderà alla costruzione di una commedia di cui saranno sceneggiatori e registi.
Per finire i vostri bambini saranno chiamati a risolvere il rompicapo del mosaico di Alessandro nella casa del Fauno.
Se però durante il cammino dovessero incontrare difficoltà insormontabili, potranno contare sul supporto del fauno Sabazio...

Tra i milioni di visitatori che, ogni anni, percorrono le antiche strade di Pompei e di Ercolano non mancano i più giovani: coloro che saranno, domani, adulti. E, quindi, autonomi nelle loro scelte di tempo libero e di attenzioni: così come non sono invece adesso, indirizzati a visitare rovine perchè in compagnia dei genitori oppure compresi in una comitiva scolastica.
Ai piccoli visitatori di oggi, che saranno i più consci visitatori di domani, è dedicata questa ulteriore iniziativa di conoscenza e promozione della Soprintendenza Archeologica di Pompei: affinchè, in una forma adeguata al nostro tecnologico momento, possano essere introdotti in un mondo lontano, così diverso dal nostro. Lo strumento predisposto non intende sostituire né gli insegnati né i genitori: solamente offrire un appoggio, appunto strumentale, così che quanto venga trasmesso a scuola o in famiglia possa appoggiarsi ad un'evidenza, ci si auguri, accattivante e non "noiosa".
Il successo che arriderà alle avventure di Caius non si misurerà nell'oggi: ma solamente fra una generazione, se il seme che adesso è piantato riuscirà a dare frutti.

Pietro Giovanni Guzzo

Soprintendente Archeologo di Pompei

Articoli correlati

Written on 18 Febbraio 2011, 16.44 by
La splendida lezione di storia con cui ieri sera Roberto Benigni ha restituito alla televisione di Stato il ruolo di servizio pubblico che le...
Written on 24 Aprile 2011, 16.55 by
Nel Magazine D di La Repubblica viene pubblicata una lettera inviata dall'ANPI di Roma, intitolata "Il testamento del nonno partigiano. Libertà...
Written on 18 Giugno 2012, 14.26 by
Time Line Maker è un semplicissimo generatore di linee del tempo che vi consente di inserire fino ad un massimo di 9 eventi...
Written on 27 Novembre 2012, 19.42 by
Imparare a leggere le ore e l'orologio è un compito spesso piuttosto complesso per i bambini. Per fortuna esistono tante...
Written on 07 Marzo 2011, 21.51 by
Sappiamo bene l'importanza che riveste l'uso delle mappe concettuali nella didattica, come mezzo di indagine e di studio e come mezzo di sintesi...
Written on 23 Febbraio 2012, 17.48 by
Nel 2008 la trasmissione radiofonica "Alle 8 della sera" - Radio2 dedicò una serie di incontri a 20 imperatori romani, scelti tra quelli che...