Maestro Roberto - Tecnologie e didattica

Per iscriversi alla newsletter Maestro Roberto inviare una mail all'indirizzo info@robertosconocchini.it con oggetto Iscrizione newsletter e testo vuoto

La più grande mappa storica del mondo E-mail
Discipline - Storia
Scritto da Administrator   
Domenica 11 Aprile 2021 09:59
smaller text tool iconmedium text tool iconlarger text tool icon

Nel 1857 il cartografo Urbano Monte disegnò una mappa del mondo che risultò essere la più grande e dettagliata dell'epoca.

Le 60 pagine che componevano quest'opera non furono mai assemblate, fino a quando un team della Stanford University non ha preso l'iniziativa di portare a termine questo grande lavoro per ottenere un risultato davvero spettacolare.

In questo senso, ciascuna delle parti della mappa del mondo di Urbano Monte è stata presa e unita per realizzare alla fine una circonferenza di oltre 3 metri di diametro in cui è possibile apprezzare alcune particolarità. La prima delle quali è il modo impreciso in cui sono distribuite le province e la forma dei Paesi, sebbene le zone più conosciute all'epoca siano contrassegnate in modo preciso e dettagliato.

Il fatto è che, al momento di realizzare il mappamondo, Urbano Monte ha scelto di applicare una proiezione insolita, utilizzando il Polo Nord come centro della mappa in modo da generare nell'osservatore la percezione di guardare il pianeta da il suo nord geografico.

In contrasto con ciò, il Polo Sud sembra distorto, poiché a quel tempo questa regione non era stata esplorata, cosa che portò i cartografi dell'epoca ad inserire in queste terre persino creature immaginarie.

Per quanto riguarda il processo di restauro della mappa del mondo, questo è stato effettuato dal team responsabile delle mappe di David Rumsey.

Così, oltre ad assemblare i 60 fogli di Urbano Monte, i ricercatori hanno riconsiderato la sua osservazione, adattandola alla proiezione di Mercatore e creandone una versione navigabile per Google Earth (funziona nella versione di Google Earth installata nel pc).

Potrete apprezzare la mappa nel suo massimo splendore sul sito ufficiale del progetto.

 

 

Articoli correlati

Written on 01 Dicembre 2020, 18.49 by maestroroberto
Se siete alla ricerca di immagini di libero utilizzo per un progetto scolastico, ecco una serie di banche dati di foto, rivolte a insegnanti e...
Written on 12 Novembre 2014, 19.27 by maestroroberto
  Ho attinto già in passato dall'enorme archivio di risorse didattiche disponibili in...
Written on 02 Settembre 2012, 14.04 by maestroroberto
Nella sezione Discipline - Storia del blog trovate già diverse risorse per creare linee del tempo online. Ho trovato in rete una...
Written on 01 Febbraio 2019, 17.25 by maestroroberto
Voci della Grande Guerra è un progetto dell’Università di Pisa in collaborazione con l’Istituto di Linguistica...
Written on 28 Settembre 2015, 16.48 by maestroroberto
A tutti i colleghi alla ricerca di fonti storiche da utilizzare per il centenario della Grande Guerra, consiglio di visitare le ricche...
Written on 15 Dicembre 2015, 15.45 by maestroroberto
Chronas è un nuovo e suggetivo strumento con il quale è possibile osservare come cambia la mappa del mondo negli ultimi 2000...