Maestro Roberto - Tecnologie e didattica

Iscriviti alla Newsletter (no @hotmail - @live)


PicMe Moviebook: i bambini diventano protagonisti delle loro storie digitali E-mail
Risorse - Dispositivi mobili
Scritto da Administrator   
Martedì 28 Ottobre 2014 20:41
smaller text tool iconmedium text tool iconlarger text tool icon

PicMe Moviebook è una simpatica applicazione gratuita per iPad che permette ai bambini di diventare protagonisti delle loro storie digitali.

L'app usa la fotocamera dell' iPad per catturare la foto del bambino che va poi ritagliata e trascinata sulle "spalle" del protagonista.

Una volta sistemata la foto potete interagire con la storia, in modo da stimolare nell'alunno la sua vena creativa. 

I bambini, in particolare nella scuola dell'infanzia, ameranno il mondo colorato di PicMe, ricco di animazioni luminose, colori vivaci e personaggi adorabili. 

Per ulteriori informazioni cliccate su Edshelf

Per scaricare Picme Moviebook cliccate qui

Articoli correlati

Written on 06 Novembre 2014, 18.23 by maestroroberto
  L'Alveare d'Oro è un progetto editoriale che realizza eBook multi-touch per Ipad, da utilizzare con...
Written on 13 Gennaio 2017, 15.18 by maestroroberto
Conosciamo già da tempo Toontastic come efficacissima app per creare storie animate su tablet. Ora è stata rilasciata da...
Written on 29 Aprile 2016, 19.55 by maestroroberto
Multiply Pizza è un simpatico gioco disponibile gratuitamente in versione app per iPad che consente ai bambini di misurare le loro...
Written on 08 Giugno 2016, 14.40 by maestroroberto
Touchcast Studio è un'app gratuita per iPad che permette di creare video interattivi, con la possibilità di sostituire lo...
Written on 11 Aprile 2015, 16.00 by maestroroberto
E' quasi impossibile restare aggiornati sulle applicazioni didattiche che quotidianamente vengono distribuite per essere utilizzate...
Written on 11 Settembre 2018, 16.47 by maestroroberto
Il cordone ombelicale ci tiene perennamente attaccati ai nostri figli e ci porta alla ricerca di sapere cosa stanno facendo in nostra...