Maestro Roberto - Tecnologie e didattica

Iscriviti alla Newsletter (no @hotmail - @live)


BIGnomi: storia e letteratura in videoclip E-mail
Risorse - Dispositivi mobili
Scritto da Administrator   
Martedì 12 Maggio 2015 18:39
smaller text tool iconmedium text tool iconlarger text tool icon

Ricordate i Bignami, quei libretti che rapresentavano la versione tascabile di quasi tutto lo scibile umano?

Oggi esiste una versione un po' diversa, ma certamente molto accattivante che utilizza l'immediatezza dei video per condensare in pochi minuti argomenti di storia e letteratura.

Si chiama BIGnomi, una serie di 100 videoclip in cui famosi protagonisti del mondo dello spettacolo e dello sport affrontano in maniera sintetica e "chiara" altrettanti argomenti di storia e letteratura.

Fiorello, Max Pezzali, Elisa di Francisca, Valerio Mastrandrea, Elio e tanti altri propongono dunque i loro videoclip nel sito RAI.TV, ma anche in un'app gratuita iOS ed Android.

Ecco come Rocco Papaleo descrive "L'Orlando Furioso"

Articoli correlati

Written on 06 Gennaio 2016, 12.12 by maestroroberto
3D Creationist è un app per iOS e Android che permette di creare modelli 3D in modo semplice, utilizzando il proprio...
Written on 08 Giugno 2016, 19.04 by maestroroberto
Chi segue questo blog o chi mi ha conosciuto in occasione di attività formative, sa già che una delle mie risorse preferite...
Written on 26 Novembre 2015, 20.08 by maestroroberto
Segnalo PDF to Word, un'app per convertire documenti PDF in file .doc, per dispositivi iOs. PDF to Word mobile, completamente...
Written on 13 Aprile 2014, 07.29 by maestroroberto
  Kahoot è un'originale applicazione gratuita, progettata per un utilizzo didattico. In pratica consente agli studenti...
Written on 25 Ottobre 2014, 15.17 by maestroroberto
Questo video Powtoon è stato realizzato dalla collega Laura Ciarmatori e rappresenta per i suoi bambini un simpatico vademecum...
Written on 02 Gennaio 2018, 20.05 by maestroroberto
No, di app in grado di disintegrare i chilogrammi accumulati in questi giorni di festa ancora non ne hanno inventate! Ma è...