Maestro Roberto - Tecnologie e didattica

Iscriviti alla Newsletter (no @hotmail - @live)


Usare lo smartphone con studenti dislessici E-mail
Risorse - DSA
Giovedì 13 Settembre 2012 16:20
smaller text tool iconmedium text tool iconlarger text tool icon

 

Nella scuola secondaria di primo grado "Farini" di Bologna è stata avviata un'interessante esperienza di utilizzo dello smartphone che ha visto protagonisti studenti con DSA.

Il professor Francesco Valentini ha appunto utilizzato uno smartphone Android come scanner e come lettore vocale, attraverso le applicazioni Scan Doc e SpeakIt che sono state testate sia con un libro di testo che con un pannello descrittivo di una mostra.

Il video descrive questa esperienza risultata molto positiva anche grazie alla facilità d'uso della applicazioni utilizzate.

Fonte: Scuol@ 2.0

Articoli correlati

Written on 03 Agosto 2011, 12.52 by
Dopo un lungo lavoro di preparazione sono state finalmente emanate dal MIUR le Linee Guida per il Diritto allo studio degli alunni e degli studenti...
Written on 21 Marzo 2009, 12.38 by
Segnalo una risorsa davvero interessante presente nel blog dedicato alla dislessia curato dalla collega Antonella Pulvirenti: Libri parlanti. Si tratta...
Written on 28 Ottobre 2010, 16.05 by
Dislessia in rete è un progetto ideato da un gruppo di studio e lavoro, frutto di un'aggregazione spontanea di persone che, per...
Written on 07 Settembre 2010, 15.09 by
Ormai in tutti gli istituti scolastici i docenti sono chiamati a progettare Piani di Studio Personalizzati per alunni con Disturbi Specifici...
Written on 07 Dicembre 2010, 14.36 by
La discalculia è quel disturbo che si manifesta nei bambini che mostrano difficoltà nel riconoscimento dei simboli numerici e nell'esecuzione delle...
Written on 03 Maggio 2011, 13.02 by
VIVO Portable USB è una straordinaria risorsa, unica nel suo genere, che rende parlante il computer. Pagine WEB, testo, documenti, posta elettronica,...

 

Commenti  

 
#1 elisa 2012-09-14 08:06 grazie, Roberto, per tutti i suggerimenti che ci dai… Citazione