Maestro Roberto - Tecnologie e didattica

Per iscriversi alla newsletter Maestro Roberto inviare una mail all'indirizzo info@robertosconocchini.it con oggetto Iscrizione newsletter e testo vuoto

Didanote: creare bacheche digitali per la propria classe E-mail
Docenti - Gestione scolastica
Scritto da Administrator   
Sabato 05 Gennaio 2019 14:39
smaller text tool iconmedium text tool iconlarger text tool icon

Ho scovato un altro Maestro Roberto!

Si chiama Roberto Mascia, è insegnante di scuola primaria presso l'IC "Berardi-Nitti" di Melfi (PZ) e, devo dire, si tratta di un collega preziosissimo!

Pensate, ha creato una piattaforma totalmente gratuita (e che rimarrà tale) che consente la creazione di bacheche digitali attraverso le quali gli insegnanti propongono risorse didattiche digitali (video, link, risorse autoprodotte word, ppt, ecc.) ai loro allievi, con la possibilità per gli studenti di consegnare i loro elaborati digitali agli insegnanti tramite il form raggiungibile attraverso il link 'Consegna elaborati'.

Insomma, una sorta di Classroom fai da te che, oltretutto, presta particolare attenzione alla privacy (gli utenti vengono tracciati il minimo indispensabile,  con la totale sconfigurazione nel core di wordpress della memorizzazione dei loro undirizzi IP).

Il sito si chiama Didanote, veri e propri "appunti digitali" preparati dai docenti per i loro alunni, che possono raggiungere le bacheche a loro dedicate grazie ad un indirizzo URL facile da ricordare.

Ogni singola nota può contenere testo attraverso l'editor presente, ma puo' integrare qualsiasi tipo di file multimediale. I contenuti possono essere caricati da PC oppure linkati ed incorporati attraverso il relativo indirizzo URL. Le risorse che possono essere integrate in questo modo possono provenire da Blip, Cloudup, CollegeHumor, DailyMotion, Facebook, Flickr, FunnyOrDie.com, Hulu, Imgur, Instagram, Issuu, Kickstarter, Meetup.com, Mixcloud, Photobucket, PollDaddy, Reddit, ReverbNation, Scribd, SlideShare, SmugMug, SoundCloud, Speaker Deck, Spotify, TED, Tumblr, Twitter, VideoPress, Vimeo, Vine, WordPress plugin directory, WordPress.tv, YouTube.

Didanote esiste da agosto 2017 e, attualmente, vede 108 docenti registrati e 117 bacheche attiviate, contenenti oltre 400 appunti digitali.

La filosofia sposata dal mio omonimo ideatore di Didanote è quella delle OER (Risorse Educative Aperte) e ben presto la home page del sito ospiterà un motore di ricerca dedicato a queste risorse didattiche di libero utilizzo.

Ecco alcuni esempi di bacheche attivate:

https://www.didanote.it/maestroroberto 
https://www.didanote.it/maestragisella
https://www.didanote.it/profvita
https://www.didanote.it/proffania

Beh, questo 2019 ci porta dunque come regalo un nuovo splendi servizio a vostra completa disposizione. Perchè non provare ad usarlo?

Vai su Didanote

 

Articoli correlati

Written on 10 Dicembre 2020, 17.42 by maestroroberto
Segnalo un articolo pubblicato da TheMattressNerd che ha eseguito un sondaggio presso un campione di 100 insegnanti americani, raccogliendo...
Written on 05 Gennaio 2020, 08.53 by maestroroberto
Consiglio tutti i lettori del blog questo post da edgalaxy.com che propone strategie per accompagnare gli studenti alla risoluzione di problemi in...
Written on 12 Agosto 2020, 15.49 by maestroroberto
Google ha annunciato alcune novità che renderanno ancora più facile ed efficiente lavorare con Classroom. Alcune di queste nuove...
Written on 11 Ottobre 2018, 13.02 by maestroroberto
Project Pals è un innovativo portale didattico all-in-one, progettato per favorire l'apprendimento collaborativo e...
Written on 22 Settembre 2021, 20.15 by maestroroberto
Canopy è una nuova interessante risorsa a disposizione dei colleghi per creare lezioni online e condividerle con la propria...
Written on 12 Marzo 2020, 18.37 by maestroroberto
Ogni scuola sta rispondendo alla sfida rappresentata dall'esigenza di organizzare modalità di didattica a distanza, in maniera diversa...