Maestro Roberto - Tecnologie e didattica

Per iscriversi alla newsletter Maestro Roberto inviare una mail all'indirizzo info@robertosconocchini.it con oggetto Iscrizione newsletter e testo vuoto

Gioco online: Wikileaks E-mail
Tempo libero - Giochi
Mercoledì 22 Dicembre 2010 19:38
smaller text tool iconmedium text tool iconlarger text tool icon

Julias Assange è diventato il personaggio di questo 2010, grazie alla sua Wikileaks, organizzazione internazionale senza scopo di lucro che riceve in modo anonimo, grazie a un contenitore protetto da un potente sistema di cifratura, documenti coperti da segreto e poi li carica sul proprio sito web.
Come ben saprete e come era largamente prevedibile considerati i documenti pubblicati, questo controverso personaggio è perseguitato dagli americani e dalla giustizia svedese che lo ha accusato di strupro.

Prima dell'inevitabile realizzazione di un film a lui dedicato, dal web è nato un gioco in flash chiamato Wikileaks: The Game.
Scopo del gioco è quello di attendere che il Presidente Obama si addormenti per tentare di scaricare ed impossessarsi di 300K di un file segreto dal suo computer portatile, inserendo una chiavetta USB.

Sotto potete giocare direttamente a Wikileaks: The Game

 


Via Giochi

Articoli correlati

Written on 12 Maggio 2012, 13.53 by
Le Monster High sono una linea di bambole proveniente dagli USA, con personaggi ispirati a mostri dei film horror, ma dall'aspetto...
Written on 02 Gennaio 2012, 14.06 by
Ecco un altro sito web dove è possibile giocare ed imparare con il vostro bambino online! Online games & Activities di Fisher-Price è una...
Written on 13 Aprile 2011, 22.01 by
Appartiene alla categoria dei giochi rompicapo, questo Interlocked, un divertente ed impegnativo passatempo che vi appassionerà. Il gioco ha...
Written on 05 Febbraio 2010, 10.56 by
  Ecco a voi un altro di quei portali che fanno la felicità dei nostri bambini (e non solo....). Si tratta di Giokka,  un sito di giochi...
Written on 26 Dicembre 2013, 11.46 by
  Tempo di vacanze, tempo di riposo anche per i nostri studenti. Ma soprattutto tempo per giocare e allora perchè non...
Written on 11 Giugno 2011, 16.43 by
Non è necessario appartenere alla categoria dei guerrafondai per desiderare di provare l'ebbrezza di guidare un carro armato, magari uno dei tanks...