Maestro Roberto - Tecnologie e didattica

Iscriviti alla Newsletter (no @hotmail - @live)


Dove trovare musiche gratis da utilizzare nei nostri progetti E-mail
Risorse - Lavorare con l'audio
Scritto da Administrator   
Sabato 14 Dicembre 2019 15:58
smaller text tool iconmedium text tool iconlarger text tool icon

Gran parte della musica che ascoltiamo ogni giorno in radio, sulla rete in streaming e in televisione è soggetta alle leggi sulla proprietà intellettuale che ne limitano e, quasi sempre, proibisono il loro diritto di utilizzo, richiedendo il pagamento di licenze per utilizzarla in qualsiasi progetto.

Se state cercando alternative gratuite per ottenere musica senza queste restrizioni, da utilizzare in qualsiasi vostro progetto, ecco un elenco di siti a cui attingere a piene mani.

  • Incompetech: offre un catalogo con più di 1200 tracce, tra le quali potrete operare ricerche per genere, argomento o popolarità.
  • La maggior parte de brani sono pubblicati sotto una licenza CC BY, nel qual caso è richiesta solo la rispettiva attribuzione all'autore della traccia. Il resto dei contenuti è condiviso sotto una licenza CC BY-SA, che richiede che i diritti del materiale prodotto siano alle stesse condizioni.
  • Mobygratis: catalogo di musica gratuita che contiene una selezione di oltre 200 opere create da Moby, un musicista elettronico americano noto per brani come Porcelain e Natural Blues.

Per ottenere musica da questo sito, basta controllare il catalogo e fare clic sull'icona di download. Successivamente, dovrete compilare un modulo in cui vengono presentate alcune informazioni sull'uso che verrà dato alla musica. Infine, riceverete il file AIFF di alta qualità via e-mail, insieme a una copia del contratto di licenza non commerciale mobygratis.

  • Musica con diritti scaduti: Con il passare degli anni, alcune opere perdono l'esclusività sui loro diritti d'uso e diventano di dominio pubblico, come determinato dalle rispettive legislazioni. In base a questo principio evidenziamo due esempi: uno è PublicDomain4U, un sito che offre un catalogo categorizzato per stili musicali, in cui è possibile trovare musica che risale per lo più a prima del 1900.

L'altro esempio da sottolineare è Musopen, con caratteristiche simili.

  • Ccmixter.org: offre musica in base alle varie licenze fornite da Creative Commons.
  • Hooksounds.com:come il precedente servizio.
  • Jamendo: offre il download di brani musicali gratuito, ma solo per scopi non commerciali e in molti casi, con restrizioni per l'uso in opere derivate.

 

Articoli correlati

Written on 14 Novembre 2018, 15.51 by maestroroberto
Sappiamo bene quanto sia importante evitare di incorrere in problemi legati ai diritti d'autore, quando si tratta di dover inserire musiche o...
Written on 27 Gennaio 2016, 15.37 by maestroroberto
Se siete alla ricerca di siti web dove poter prelevare basi musicali o canzoni utilizzabili liberamente per i vostri progetti, eccovi un...
Written on 21 Maggio 2020, 16.33 by maestroroberto
Quando mi serve un'immagine libera da diritti d'autore, di solito vado su Pixabay. Quando devo utilizzare un breve clip video per i...

 

Commenti  

 
#1 Stefano 2020-01-09 16:54 Ti segnalo anche Bensound (www.bensound.com).
Musiche molto buone, suddivise per genere, molte in CC BY (quelle con il bottone download).
Citazione