Maestro Roberto - Tecnologie e didattica

Iscriviti alla Newsletter (no @hotmail - @live)


Trasformatevi in un pirata: Pirateyourself E-mail
Risorse - Foto editor
Mercoledì 06 Luglio 2011 15:10
smaller text tool iconmedium text tool iconlarger text tool icon

Decisamente originale la piattaforma pirateyourself, associata al celebre film "Pirati dei Caraibi", che mette a disposizione uno strumento grafico molto simpatico che permette di trasformare una vostra foto in quella di un pirata con tutti gli accessori annessi e connessi.

 

 

Dopo aver caricato la vostro foto (potete prelevarla dal vostro computer, dal vostro archivio Facebook o utilizzando la web cam), potrete iniziare il lavoro di... trasformazione. Scegliete il copricapo, una bella cicatrice, barba e baffi, il gioiello più  eccentrico e altri accessori.
Potete intervenire sul dimensionamento e l'orientamento dei vari elementi inseriti, per adatarli all'immagine.
Una volta terminato il lavoro dovrete cliccare su Done per salvare la foto... piratata sul vostro computer, condividerla via Facebook o stamparla direttamente.

Articoli correlati

Written on 05 Febbraio 2012, 19.05 by
Ormai avrete capito che per ritoccare le immagini non è necessario acquistare programmi costosi come Photoshop, ma è sufficiente affidarsi ad una...
Written on 08 Agosto 2011, 15.16 by
Ecco a voi l'ennesimo servizio gratuito per modificare foto online. Pixrl è un editor di immagini in lingua italiana che si avvicina per qualità e...
Written on 24 Giugno 2012, 09.55 by
ImageSpike è un'applicazione molto interessante per la creazione di immagini interattive. Con questo servizio potrete...
Written on 03 Novembre 2012, 10.33 by
  Se volete divertirvi a realizzare fotomontaggi online, vi segnalo EnjoyPic, un servizio gratuito e ricco di simpatici ed originali...
Written on 01 Luglio 2012, 17.49 by
Image Mosaic Generator è una simpatica e gratuita applicazione online con cui è possibile convertire una foto in un mosaico...
Written on 26 Agosto 2011, 14.17 by
Chiunque abbia a che fare con strumenti digitali deve ricorerre inevitabilmente e frequentemente a risorse per modificare le immagini. Capita spesso...