Maestro Roberto - Tecnologie e didattica

Iscriviti alla Newsletter (no @hotmail - @live)


Connected Mind: creare mappe concettuali con Chrome E-mail
Risorse - Mappe concettuali
Domenica 04 Settembre 2011 11:53
smaller text tool iconmedium text tool iconlarger text tool icon

Connected Mind è una splendida applicazione gratuita per creare mappe concettuali, progettata per essere utilizzata direttamente con il browser Chrome.
Per creare le vostre mappe mentali potrete utilizzare vari modelli presenti oppure crearne di nuovi.
Una delle migliori caratteristiche di Connected Mind è proprio il livello di estrema personalizzazione grafica delle mappe, con possibilità di utilizzare stili molto simili alla scrittura a mano, fattore che facilità la memorizzazione di contenuti e collegamenti.

 

Non vi è alcun limite al numero di mappe da creare, che possono  essere memorizzate nel cloud storage gratuito fornito da Google.
Sotto potete visionare il video di presentazione di Connected Mind.


 

 

Articoli correlati

Written on 13 Marzo 2013, 18.47 by
Pochi giorni fa segnalai in un articolo un nuovo strumento per creare mappe mentali in maniera collaborativa, Coggle. Da quel momento ci...
Written on 30 Aprile 2011, 19.37 by
La visualizzazione di Brianstorming e Mappe mentali passa attraverso l'utilizzo di software più o meno semplici da utilizzare ed efficaci nella loro veste...
Written on 13 Marzo 2014, 20.04 by
  IdeaStorm è un'app free per creare mappe mentali o per il brainstorming con l'iPad, decisamente semplice da...
Written on 09 Febbraio 2013, 16.12 by
All'interno di quell'autentica miniera di risorse che risponde al nome di La Teca Didattica, ho scovato una serie di mappe per la...
Written on 01 Luglio 2013, 21.37 by
You can now embed maps on MindMup MindMup è uno strumento gratuito per creare mappe mentali online.  MindMup funziona come...
Written on 09 Novembre 2010, 16.34 by
Tra tanti servizi per creare diagrammi, grafici e mappe, Simple Diagrams si differenzia per la sua interfaccia che trasforma il vostro schermo una sorta...