Maestro Roberto - Tecnologie e didattica

Iscriviti alla Newsletter (no @hotmail - @live)


Il modulo per l'ingresso gratuito dei docenti ai musei E-mail
Docenti - Normativa
Giovedì 10 Aprile 2014 15:38
smaller text tool iconmedium text tool iconlarger text tool icon

 

La legge n. 128 del 2013 recante "Misure urgenti in materia di istruzione, università e ricerca", all'art. 16, comma terzo, prevede l'accesso gratuito del personale docente a tempo indeterminato e determinato, nei musei statali e nei siti di interesse archeologico, storico e culturale.

In data 9 aprile 2014 è stata inviata alle scuole una circolare ministeriale con le relative istruzioni attuative.

Saranno direttamente le segreterie a rilasciare l'attestato, compilando il modulo che trovate in fondo a questo post.

I docenti dovranno presentare il modulo compilato e firmato dal Dirigente Scolastico presso le biglietterie dei musei, unitamente ad un documento di riconoscimento.

Ricordo che trattasi di iniziativa a carattere sperimentale che prevede il termine entro il 31/12/2014 e che sono escluse da questa agevolazione gli accessi a mostre temporanee.

Scarica il Modulo

Scarica la CM

Articoli correlati

Written on 22 Settembre 2011, 20.31 by
Manovra dopo manovra sembra che si sia fatta chiarezza in merito alle novità sulle pensioni per il personale della scuola. Il sindacato SNALS ci aiuta...
Written on 17 Febbraio 2012, 14.31 by
Direttamente dal sito della CGIL condivido le direttive emanate con apposita circolare in merito alle domande di trasferimento per l'a. s. 2012/2013,...
Written on 16 Agosto 2011, 15.29 by
Nell'annunciare la recente ulteriore manovra finanziaria di agosto, i rappresentanti del governo hanno tenuto a precisare che la scuola e i lavoratori...
Written on 04 Ottobre 2010, 14.14 by
Nella fase di avvio dell'anno scolastico, uno dei piuì complicati nodi da sciogliere riguarda la compilazione dell'orario settimanale e in particolare il...
186542
Written on 05 Settembre 2011, 14.56 by
Inserisco un'utile guida per i docenti neoimmessi in ruolo o passati da un'ordine di scuola all'altro, elaborato dal sindacato CONIPT, che aiuta a...
Written on 16 Settembre 2012, 09.34 by
A proposito di insegnamento della lingua inglese nella scuola primaria, nel corso di questi ultimi anni si sono succedute nuove norme e...

 

Commenti  

 
#1 nicla 2014-04-11 09:48 Cosa non è chiaro al Ministero?
Forse i precari sono insegnanti solo durante i giorni in cui si trovano nelle aule? Allora la domenica neanche i docenti a tempo indeterminato lo sono!
Forse i precari hanno esigenza di documentarsi, aggiornarsi, anche visitando mostre e musei, solo nei giorni per i quali vale il loro contratto?
Che necessità c'era di differenziare i docenti a t.i. da quelli a t.d. e per questi ultimi indicare la data finale del loro miserevole contratto?
Citazione
 
COPIA SNIPPET DI CODICE