Maestro Roberto - Tecnologie e didattica

Iscriviti alla Newsletter (no @hotmail - @live)


La privacy a scuola E-mail
Docenti - Normativa
Mercoledì 26 Maggio 2010 15:05
smaller text tool iconmedium text tool iconlarger text tool icon

I recenti adeguamenti normativi in materia di privacy pongono ogni giorno docenti e personale di segreteria alle prese con interrogativi e dubbi, che non sempre trovano risposta coerente per le diverse interpretazioni che vengono fornite di volta in volta.
Pensate ad esempio a quali atteggiamenti diversi le scuole adottano per regolamentare l'uso e la diffusione delle immagini dei bambini per la documentazione di attività legate a quanto previsto all'interno del Piano dell'Offerta Formativa.
Credo possa rappresentare un ottimo aiuto "La privacy tra i banchi di scuola", un utile vademecum elaborato dal Garante per la protezione dei dati personali, che approfondisce molti aspetti legati al rapporto tra scuola e riservatezza dei dati personali.

Nelle scuole, di ogni ordine e grado, vengono trattate giornalmente numerose informazioni sugli studenti e sulle loro famiglie, sui loro problemi sanitari o di disagio sociale, sulle abitudini alimentari. A volte può bastare una lettera contenente dati sensibili (quelli più delicati) su un minorenne, o un tabellone scolastico con riferimenti indiretti sulle condizioni di salute degli studenti, per violare anche involontariamente la riservatezza, la dignità di una persona. Al tempo stesso, “la privacy” è stata talvolta utilizzata in maniera impropria,per non rendere pubbliche determinate informazioni, come irisultati scolastici e quelli degli esami.
Il Garante ritiene utile sgombrare il campo da interpretazioni errate e fornire chiarimenti sulla corretta applicazione della normativa in materia di protezione dei dati personali. Anche allo scopo di sviluppare in ogni componente della comunità scolastica una sempre maggiore consapevolezza dei propri diritti e dei propri doveri.
Questa breve guida propone indicazioni generali tratte da provvedimenti, pareri e note del Garante in tema di privacy a scuola. Per facilitare un agile approfondimento dei vari temi, a conclusione del testo sono segnalati alcuni dei documenti che possono essere consultati sul sito Internet dell’Autorità. Con il vademecum, il Garante intende offrire un contributo a favore di una comunità scolastica che possa promuovere il rispetto reciproco e tutelare il diritto degli studenti alla riservatezza.

 

Scarica "La privacy tra i banchi di scuola"

Articoli correlati

Written on 10 Giugno 2013, 19.05 by
  Il garante per la protezione dei dati personali ha recentemente aggiornato la guida sulla privacy a scuola. Sono stati...