Maestro Roberto - Tecnologie e didattica

Per iscriversi alla newsletter Maestro Roberto inviare una mail all'indirizzo info@robertosconocchini.it con oggetto Iscrizione newsletter e testo vuoto

I 100 strumenti digitali più utili per l'apprendimento del 2022 E-mail
Risorse - Software didattico
Scritto da Administrator   
Domenica 23 Ottobre 2022 13:09
smaller text tool iconmedium text tool iconlarger text tool icon

Sono 16 gli anni in cui Jane Hart selezione e classifica i 100 strumenti digitali più utilizzati per l'apprendimento.

La classifica viene generata in relazione alle valutazioni espresse da circa 1.800 docenti.

Un aspetto molto interessante, rispetto all'anno precedente, è quello del minor numero di risorse segnalate, a conferma del fatto che mentre il 2021 è stato l'anno della sperimentazione causata in larga misura dall'emergenza pandemica, il 2022 è stato l'anno del consolidamento, con tanti docenti che sono tornati ad usare i loro vecchi strumenti preferiti.

Ecco alcuni dati piuttosto evidenti:

  • YouTube rimane lo strumento più utilizzato per il 7° anno consecutivo: fruire di un video è diventato il modo più significativo per imparare cose nuove. È interessante notare, tuttavia, che Vimeo ha risalito la classifica (al n. 20) quest'anno, in quanto consente una facile integrazione nella maggior parte delle piattaforme di apprendimento per lo streaming.
  • Google (al 3° posto) è ancora il principale motore di ricerca web , anche se DuckDuckGo (ora al 35° posto) è cresciuto in popolarità per le sue peculiarità in materia di rispetto della privacy.
  • LinkedIn (al n. 7) è ancora il social network più usato nel 2022. Twitter (al n. 13) è ora fuori dalla top 10 per la prima volta dal 2000 e Facebook ha perso ulteriori posizioni (fino al n. 19). Nel frattempo, Instagram ha superato Facebook (18°) e TikTok ha fatto un salto da gigante (di 167 posizioni) fino al numero 94. 
  • Kahoot (al n. 16) e Mentimeter (al n. 17) guidano gli strumenti di coinvolgimento live, mentre Miro (al n. #24) e Mural (al #50) sono le lavagne online più popolari e LinkedIn Learning (al #31), Udemy (al #56) e Coursera (al #84) sono ora le piattaforme di corsi online più apprezzate.
  • Quest'anno Spotify (al n. 26) e Netflix (al n. 53) sono saliti in classifica, cosa che dimostra che gli strumenti per l'apprendimento non sono solo strumenti educativi o formativi.
  • Canva rappresenta la migliore alternativa a Powerpoint che, peraltro, resta ancora il preferito strumento di presentazione.

Per andare alla classifica dei 100 strumenti digitali per l'apprendimento: www.toptools4learning.com/

Classifica per categoria: www.toptools4learning.com/top-tools-by-category/

 

Articoli correlati

Written on 04 Febbraio 2022, 21.03 by maestroroberto
Proprio nel bel mezzo di un lavoro di formazione che sto realizzando per Arete' e che ho dedicato alla costruzione della cassetta degli...
Written on 25 Ottobre 2021, 15.24 by maestroroberto
Una delle imprese più complicate è quella di tenere aggiornato un archivio di strumenti digitali utili per la didattica, suddivisi...
Written on 04 Maggio 2015, 13.50 by maestroroberto
Il BYOD (Bring Your Own Device), nata come politica aziendale per permettere di portare i propri dispositivi personali nel posto di lavoro e...
Written on 16 Gennaio 2015, 17.40 by maestroroberto
Quando si parla di sistemi Linux si pensa sempre a soluzioni valide soprattutto per "resuscitare" vecchi computer inutilizzabili...
Written on 09 Gennaio 2015, 17.48 by maestroroberto
  Se siete alla ricerca di un unico sito web di riferimento per attingere a risorse digitali, Go2web20 è indubbiamente...
Written on 04 Gennaio 2022, 19.02 by maestroroberto
Mi capita ogni tanto di segnalare archivi di risorse didattiche che possono essere utili a tanti colleghi alla ricerca di "contenitori"...