Maestro Roberto - Tecnologie e didattica

Iscriviti alla Newsletter (no @hotmail - @live)


Laboratorio di storia nella scuola primaria: Piccoli Detective E-mail
Percorsi didattici - Storia
Martedì 22 Ottobre 2013 13:14
smaller text tool iconmedium text tool iconlarger text tool icon
 

Segnalo questo bel percorso didattico che ha avviato i bambini di classe II e III di scuola primaria al metodo della ricerca storica.

Piccoli Detective è infatti è un progetto promosso nella scuola primaria "G. Rodari" del VII Circolo di Potenza, coordinato dall'ins. Rosa Massaro.

I bambini hanno iniziato a collocare nel tempo i fatti e le esperienze vissute e a riconoscere rapporti di successione esistenti tra loro. Hanno avviato la costruzione dei concetti fondamentali della storia: famiglia, gruppo, regole, ambiente e ad individuare le tracce e a usarle come fonti per ricavare conoscenze sul passato personale, familiare, e della comunità di appartenenza.

Hanno poi classificato le fonti per estrarre informazioni pertinenti al tema scelto, hanno appreso ed usato i termini specifici del linguaggio disciplinare, hanno attivato gli operatori temporali: successione, contemporaneità, durata, periodo, datazione, ciclicità, decennio, lustro, secolo, generazione. Hanno appreso le modalità per ricavare e produrre informazioni da tabelle, reperti iconografici e come consultare testi di genere diverso.

Il laboratorio di storia, strutturato a classi aperte, ha visto i bambini organizzarsi in piccoli gruppi, collettivi e per classi separate. Gli alunni hanno effettuato escursioni sul territorio e sono andati al Museo civico. L'attività ha implicato raccordi con la Geografia (ricerca dei luoghi a cui si riferiscono i reperti, mappa dei percorsi scuola-museo), Arte e immagine (analisi iconologica; leggere, comprensione e descrizione delle immagini e delle opere d’arte, i beni culturali e il patrimonio artistico),   la Convivenza civile (sperimentazione di contesti di relazione dove sviluppare atteggiamenti positivi e realizzare pratiche collaborative).   Materiali: grandi fogli quadrettati, nastro adesivo, colla, matite, pennarelli, forbici ,fotocopie del materiale proposto, fotografie, piantine della città e del museo visitato. Srumenti: Pc, fotocamera, videocamera.

Articoli correlati

Written on 01 Marzo 2013, 16.32 by
Gli alunni della cl@sse 2.0 di Trivento (CB), coordinati dalla maestra Rosanna Pandolfo, hanno realizzato un ebook con Didapages, per...
Written on 19 Aprile 2012, 18.10 by
Silvia è un'altra collega che ha conosciuto Didapages, il programma freeware per creare libri elettronici, leggendo questo...
Written on 08 Maggio 2011, 07.29 by
Il software free Didapages, splendido strumento per realizzare libri digitali, fa proseliti! Ecco il lavoro collaborativo di ricerca storica sulla...
Written on 04 Luglio 2012, 14.15 by
  La rete ci sorprende ogni giorno con piacevolissime scoperte. E' il...
Written on 07 Gennaio 2013, 14.41 by
La collega Romea, che si occupa di tecnologie didattiche nel sito web Puntieappunti, ha utilizzato il software Didapages per realizzare un...
Written on 08 Maggio 2011, 07.29 by
Il software free Didapages, splendido strumento per realizzare libri digitali, fa proseliti! Ecco il lavoro collaborativo di ricerca storica sulla...