Maestro Roberto - Tecnologie e didattica

Iscriviti alla Newsletter (no @hotmail - @live)


Coding alla primaria: creare giochi con Kodu E-mail
Risorse - Coding
Scritto da Administrator   
Sabato 18 Aprile 2015 16:39
smaller text tool iconmedium text tool iconlarger text tool icon

Kodu è un software gratuito che permette bambini di creare giochi su PC e Xbox, utilizzando un semplice linguaggio di programmazione visuale.

Per le sue caratteristiche si presta ad essere utilizzato già dalla scuola primaria in quanto non richiede specifiche comptetenze in materia di progettazione o di programmazione. Inoltre, oltre che per il coding, può essere utilizzato per attività creative, di problem solving, per raccontare.

Kodu in versione PC è scaircabile gratuitamente (funziona su piattaforma Windows da XP fino ad 8) per il download gratuito.

In Youtube trovate un Canale interamente dedicato all'uso di Kodu per programmare con i bambini.
Qui scaricate il KIT Kodu Classroom

Articoli correlati

Written on 14 Dicembre 2018, 16.53 by maestroroberto
Il Villaggio di Natale, che rappresenta il calendario dell'Avvento di Google, regala ogni giorno interessanti opportunità per i nostri...
Written on 07 Luglio 2016, 13.52 by maestroroberto
La collega Miranda Filippo mi invia 3 programmi da lei realizzati con Scratch per bambini di scuola primaria. Sono 2 giochi...
Written on 10 Giugno 2016, 13.24 by maestroroberto
Come ormai saprete, i campi di applicazione del pensiero computazionale sono infiniti. O meglio, se è vero che il pensiero...
Written on 16 Marzo 2018, 13.06 by maestroroberto
Avevo segnalato nel periodo di Carnevale alcune attività di coding unplugged che consentivano di realizzare maschere programmando o...
Written on 17 Maggio 2018, 13.22 by maestroroberto
CoderBot è un grande progetto open source di promozione della robotica educativa rivolta ai bambini più piccoli, nato da una...
Written on 03 Gennaio 2017, 15.31 by maestroroberto
Forse Cospaces, ambiente per creare storie in Realtà Virtuale, è stata una delle applicazioni didattiche più interessanti del...