Maestro Roberto - Tecnologie e didattica

Per iscriversi alla newsletter Maestro Roberto inviare una mail all'indirizzo info@robertosconocchini.it con oggetto Iscrizione newsletter e testo vuoto

Story Dice: idee per lo storytelling dallo smartphone E-mail
Risorse - Digital storytelling
Scritto da Administrator   
Venerdì 25 Ottobre 2019 16:46
smaller text tool iconmedium text tool iconlarger text tool icon

A volte anche lo smartphone puo' diventare un'opportunità per avviare percorsi di storytelling.

Un esempio è Story Dice, un'app gratuita per dispositivi Android che, in modalità totalmente random fa apparire nello schermo 9 dadi con altrettante immagini che rappresentano i cosiddetti prompt per la scrittura creativa.

Sono ben 108 i simboli presenti che consentono oltre 3 trilioni di combinazioni diverse.

Potrete intervenire sulla configurazione dell'applicazione, modificando la frequenza, il tempo di rotazione e lo sfondo sul quale appariranno i dadi.

Per scaricare Story Dice cliccate qui

 

Articoli correlati

Written on 02 Maggio 2016, 14.38 by maestroroberto
Atavist è un altro strumento molto versatile con cui è possibile realizzare digital storytelling in classe, ma anche...
Written on 05 Luglio 2016, 17.16 by maestroroberto
Sono tante le raccolte in rete di apps per l'utilizzo dell'iPad nella didattica. Vorrei proporvene una interamente dedicata a...
Written on 27 Settembre 2020, 14.06 by maestroroberto
Web Stories rappresenta un nuovissimo format gratuito da Google per il digital storytelling, che vi consente di creare facilmente storie...
Written on 03 Maggio 2016, 18.51 by maestroroberto
Ecco una nuova proposta per la realizzazione di storytelling in classe, totalmente dedicata ai dispositivi mobili. Sto parlando di...
Written on 21 Febbraio 2021, 19.32 by maestroroberto
Se per raccontare storie volete abbandonare definitivamente il ricorso a presentazioni PowerPoint, mettendo la vostra creatività in azione...
Written on 21 Febbraio 2019, 14.50 by maestroroberto
Ecco un esempio illuminante di come in classe possano essere avviati percorsi in cui analogico e digitale, tradizione e innovazione si...