Maestro Roberto - Tecnologie e didattica

Per iscriversi alla newsletter Maestro Roberto inviare una mail all'indirizzo info@robertosconocchini.it con oggetto Iscrizione newsletter e testo vuoto

Programmi didattici per l'italiano e la matematica nella scuola primaria E-mail
Discipline - Italiano
Lunedì 27 Maggio 2013 13:21
smaller text tool iconmedium text tool iconlarger text tool icon

Maestra Antonella ha tradotto in italiano e modificato leggermente una raccolta di programmi didattici esercitativi per la scuola primaria (italiano e matematica) che si possono usare on line o scaricare.
Sono stati creati da alcuni colleghi di un social network spagnolo, Gen Magic.

I software di italiano si prestano al rinforzo delle abilità metafonologiche dei bambini dislessici/disortografici.

Per la matematica potete trovare softwares su doppio, metà, triplo, addizioni in colonna, prezzi in euro con i decimali, calcolo mentale, rappresentare i numeri con l'abaco, criteri di divisibilità, maggiore, minore o uguale, interpretare grafici ed altro ancora.

Per l'italiano i bambini potranno giocare con le sillabe, le vocali, le frasi, la comprensone lessicale.

Articoli correlati

Written on 09 Settembre 2011, 20.54 by
Non è la prima volta che segnalo una risorsa della LOESCHER, una delle case editrici più all'avanguardia sul versante dei contenuti didattici...
Written on 08 Marzo 2013, 20.00 by
La Maestra Graziella scrive in un blog dove mette a disposizione di tanti colleghi una notevole quantità di materiali didattici sotto...
Written on 17 Aprile 2013, 14.39 by
VERBO ESSERE from Maestra Diana Condivido ben volentieri queste unità didattiche dedicate al verbo essere e al verbo...
103545
Written on 23 Febbraio 2013, 13.53 by
La maestra Patrizia mi invia l'ennesima esperienza svolta in classe seconda. Direttamente dai quadernoni dei bambini ecco un...
Written on 27 Dicembre 2010, 18.59 by
A pochi giorni dal termine del 2010, starete già pensando a poesie e filastrocche per l'anno nuovo. Ecco un elenco di risorse che vi torneranno...
Written on 18 Novembre 2010, 15.40 by
  Sappiamo bene come anche dentro Facebook proliferino gruppi dedicati alle materie e agli argomenti più disparati. Pensate ne esiste persino uno...