Maestro Roberto - Tecnologie e didattica

Iscriviti alla Newsletter (no @hotmail - @live)


Il gioco dell'oca sulle doppie E-mail
Discipline - Italiano
Scritto da Administrator   
Mercoledì 13 Febbraio 2019 18:21
smaller text tool iconmedium text tool iconlarger text tool icon

Il sito web Homemademamma è sempre ricco di spunti e materali interessanti, spendibili nella didattica quotidiana.

E' il caso di questo Gioco dell'oca sulle doppie in cui il bambino tira un dado e si sposta di tante caselle quante ottenute nel punteggio. Quando si ferma trova scritte due parole: una in forma corretta ed una sbagliata; le dovrà leggere entrambe e poi scegliere quella che riterrà giusta. Se indovinerà resterà in quella casella, altrimenti tornerà dalla casella da cui è partito. In entrambi in casi il turno passerà al concorrente successivo. Vincerà che arriverà per primo a tagliare il traguardo.

Sotto trovate due tabelloni gioco diversi e anche un dado da ritagliare e incollare, nel caso non ne aveste uno a disposizione.

Scarica i tabelloni

Vai al post di Homemademamma

 

Articoli correlati

Written on 03 Gennaio 2018, 21.02 by maestroroberto
Creatura ibrida, metà orso e metà bufalo, il Gruffalò è il protagonista di un celeberrimo libro per bambini...
Written on 09 Settembre 2016, 15.03 by maestroroberto
Immagine: www.maestremamma.it Marzia Cabano è una collega che continua a coltivare la passione per la scrittura di filastrocche...
Written on 10 Maggio 2017, 20.43 by maestroroberto
Ricordate la maestra Patrizia Cantore e i suoi flipbook di italiano? Nel blog trovate un'intera sezione dedicata ai suoi quadernoni...
Written on 28 Gennaio 2018, 11.14 by maestroroberto
Immagine: meteoweb Ancora Marzia Cabano e le sue filastrocche inedite! Questo è solo un anticipo di quanto la sua...
Written on 24 Ottobre 2014, 15.10 by maestroroberto
  Libro di scuola è un blog che raccoglie in rete  link e materiali per lo studio (mappe, video, ricerche,...
Written on 21 Gennaio 2020, 15.56 by maestroroberto
Si chiama "Dipinto d'arcobaleno vorrei un mondo più sereno" ed è un libro che raccoglie le filastrocche scritte...