Maestro Roberto - Tecnologie e didattica

Per iscriversi alla newsletter Maestro Roberto inviare una mail all'indirizzo info@robertosconocchini.it con oggetto Iscrizione newsletter e testo vuoto

Visita virtuale nei luoghi dove visse e morì Gesù E-mail
Discipline - Religione e religioni
Giovedì 05 Aprile 2012 17:20
smaller text tool iconmedium text tool iconlarger text tool icon

Per chi non ha avuto la fortuna di recarsi in Terrasanta, ecco una vera e propria visita virtuale nei luoghi dove nacque, visse e mori Gesù.

I vostri alunni potranno navigare all'interno di splendide immagini panoramiche a 360° ad altissima definizione.

E' possibile operare la scelta tra 60 luoghi, scelti tra i più importanti della Palesina per la la cristianità, siti che gli studenti conoscono dalla lettura del Vangelo.

Per navigare nell'applicazione scegliete tra le miniature sulla destra ed utilizzate i pulsanti in basso per muovervi nell'immagine in ogni direzione.

Fonte: Religione 2.0

Articoli correlati

Written on 13 Febbraio 2013, 19.56 by
Le dimissioni di papa Benedetto XVI stanno scatenando illustri storici medievalisti alla ricerca di situazioni precedenti, confrontabili con...
Written on 21 Gennaio 2009, 16.13 by
Nel sito di Focus è presente un interessante filmato che illustra le modalità con cui è avvenuta l'espansione sulla Terra delle varie Religioni. Il breve...
Written on 23 Febbraio 2013, 17.02 by
L'amico Luca Paolini di Religione 2.0 ha operato un'accurata ricerca di materiali online per poter parlare a scuola di un evento che...
Written on 01 Febbraio 2012, 17.26 by
Ecco un gioco che vi consentirà di mettere alla prova la vostra conoscenza sul Vangelo. Vangelo Quiz è un un programma che potrete liberamente...
Written on 12 Marzo 2013, 19.28 by
Sono le ore 19.30 di martedi' 12 marzo 2013 e i Cardinali sono da oltre 3 ore rinchiusi nella Cappella Sistina per procedere alla prima...
Written on 09 Febbraio 2011, 14.48 by
E' online il sito web dedicato alla beatificazione di Giovanni Paolo II, prevista per il 1° maggio 2011. Il sito è stato curato dalla diocesi di...