Maestro Roberto - Tecnologie e didattica

Iscriviti alla Newsletter (no @hotmail - @live)


Laboratorio di storia nella scuola primaria: Piccoli Detective E-mail
Discipline - Storia
Martedì 22 Ottobre 2013 13:14
smaller text tool iconmedium text tool iconlarger text tool icon
 

Segnalo questo bel percorso didattico che ha avviato i bambini di classe II e III di scuola primaria al metodo della ricerca storica.

Piccoli Detective è infatti è un progetto promosso nella scuola primaria "G. Rodari" del VII Circolo di Potenza, coordinato dall'ins. Rosa Massaro.

I bambini hanno iniziato a collocare nel tempo i fatti e le esperienze vissute e a riconoscere rapporti di successione esistenti tra loro. Hanno avviato la costruzione dei concetti fondamentali della storia: famiglia, gruppo, regole, ambiente e ad individuare le tracce e a usarle come fonti per ricavare conoscenze sul passato personale, familiare, e della comunità di appartenenza.

Hanno poi classificato le fonti per estrarre informazioni pertinenti al tema scelto, hanno appreso ed usato i termini specifici del linguaggio disciplinare, hanno attivato gli operatori temporali: successione, contemporaneità, durata, periodo, datazione, ciclicità, decennio, lustro, secolo, generazione. Hanno appreso le modalità per ricavare e produrre informazioni da tabelle, reperti iconografici e come consultare testi di genere diverso.

Il laboratorio di storia, strutturato a classi aperte, ha visto i bambini organizzarsi in piccoli gruppi, collettivi e per classi separate. Gli alunni hanno effettuato escursioni sul territorio e sono andati al Museo civico. L'attività ha implicato raccordi con la Geografia (ricerca dei luoghi a cui si riferiscono i reperti, mappa dei percorsi scuola-museo), Arte e immagine (analisi iconologica; leggere, comprensione e descrizione delle immagini e delle opere d’arte, i beni culturali e il patrimonio artistico),   la Convivenza civile (sperimentazione di contesti di relazione dove sviluppare atteggiamenti positivi e realizzare pratiche collaborative).   Materiali: grandi fogli quadrettati, nastro adesivo, colla, matite, pennarelli, forbici ,fotocopie del materiale proposto, fotografie, piantine della città e del museo visitato. Srumenti: Pc, fotocamera, videocamera.

Articoli correlati

Written on 14 Settembre 2013, 14.21 by
  La British Library  ha pubblicato le versioni digitali di più di 2.000 mappe storiche e ha creato un sito web con...
Written on 04 Aprile 2013, 14.02 by
Ok, so già che la prima cosa che vi passerà in mente sarà: "E' tutto in lingua inglese!" Ma se vorrete...
Written on 29 Aprile 2010, 21.57 by
E' dedicato ad Anna Frank un interessantissimo sito internet che, in occasione del 50° anniversario dell'inaugurazione della sua casa-museo,...
Written on 10 Novembre 2011, 17.12 by
Historic Map Works è una galleria online di migliaia di mappe storiche provenienti da tutto il mondo e da epoche storiche differenti. Historic Map...
Written on 26 Novembre 2010, 19.56 by
Le prime monografie realizzate dai bambini a scuola riguardano solitamente la storia delle "cose" più comuni, legate al percorso di...
Written on 13 Novembre 2011, 15.35 by
Rome Reborn è un'iniziativa internazionale di divulgazione storica il cui obiettivo è la creazione di modelli digitali in 3D che illustrano lo...