Maestro Roberto - Tecnologie e didattica

Per iscriversi alla newsletter Maestro Roberto inviare una mail all'indirizzo info@robertosconocchini.it con oggetto Iscrizione newsletter e testo vuoto

Gli scritti e i disegni di Michelangelo su iPad E-mail
Risorse - Dispositivi mobili
Lunedì 26 Dicembre 2011 12:42
smaller text tool iconmedium text tool iconlarger text tool icon

iPad, Michelangelo

Michelangelo Buonarroti esce dalle mura vaticane e sbarca sull'iPad: è già' possibile scaricare direttamente dall'Apple Store una nuova applicazione chiamata 'Michelangelo', al costo certamente non proibitivo di 3,99 euro!
Frutto della collaborazione tra la Biblioteca Apostolica Vaticana, National Geographic Channel (canale 403 di Sky) e Froggy (societa' di marketing), si tratta della versione digitale del famoso Codice Vaticano Latino 3211: una raccolta di scritti, in prosa e poesia, e disegni realizzati dall'artista toscano.

 

Composto da 111 fogli, che vanno dal 1534 al 1563, il manoscritto rappresenta un documento importante per l'arte e la letteratura italiana. Contiene non solo schizzi e minute di lettere ma anche gli originali di molte delle poesie che sono state inserite nel 'canzoniere' di Michelangelo, le Rime. Questi componimenti vennero stati scritti a mano direttamente dall'artista su fogli originariamente sciolti e poi riuniti in una specie di taccuino.

Interessante anche la storia stessa del Codice Vaticano Latino 3211. Il volume venne infatti realizzato da Fulvio Orsini, uno dei piu' importanti intellettuali della Roma del sedicesimo secolo, filologo e collezionista di libri antichi. All'inizio del diciassettesimo secolo dono' il manoscritto alla Biblioteca Apostolica Vaticana, dove e' conservato.

Chiunque scarichi l'applicazione dall'app store di Apple puo' quindi sfogliare 'digitalmente' un documento altrimenti accessibile solo agli studiosi. Non solo. L'app fornisce una serie di commenti al manoscritto e permette di conoscere meglio, attraverso un filmato, la storia e i tesori contenuti nella Biblioteca Vaticana. Dall'applicazione e' possibile poi accedere al mondo di National Geographic Channel: dal sito internet ricco di video e curiosita' ai profili Facebook dei diversi canali.

Articoli correlati

Written on 15 Ottobre 2011, 19.15 by
Eccomi di nuovo a presentare idee e risorse per l'utilizzo dell'iPad in classe. In questo caso vi suggerisco 39 links relativi a...
Written on 27 Gennaio 2012, 20.32 by
Ormai le applicazioni per iPad sono così tante che è diventato un bel problema orientarsi all'interno dell'Apple Store. Per questo stanno nascendo...
Written on 04 Luglio 2013, 15.54 by
  Haiku Deck è un'applicazione per creare presentazioni su iPad che, a meno di un anno dalla sua uscita, risulta ai...
Written on 01 Settembre 2012, 17.51 by
Smart Notebook per iPad è stato finalmente lanciato! Questa applicazione, disponibile anche in lingua italiana, è una...
Written on 19 Febbraio 2012, 17.15 by
Vi propongo una raccolta di ben 15 apps per iPad dedicate alla geografia per bambini. Troverete molte applicazioni incentrate sugli Stati Uniti...
Written on 10 Giugno 2012, 08.35 by
Il titolo dell'articolo non vi inganni: studiare sui libri rimane assolutamente indispensabile per poter ben figurare al prossimo esame...