Maestro Roberto - Tecnologie e didattica

Iscriviti alla Newsletter (no @hotmail - @live)


ChatterPix: le immagini diventano parlanti su iPad e iPhone E-mail
Risorse - Dispositivi mobili
Scritto da Administrator   
Lunedì 26 Gennaio 2015 14:28
smaller text tool iconmedium text tool iconlarger text tool icon

 

ChatterPix by Duck Duck Moose è una simpatica applicazione gratuita per iPad e iPhone che ci permette di dare voce alle immagini in maniera davvero semplice.

Basta scattare una foto o prelevarla dalla propria galleria, tracciare una linea sulla bocca e registrare il proprio messaggio.

La vostra immagine diventerà parlante e potrà essere condivisa immediatamente via mail, Facebook o Youtube.

Prima di condividerla potrete anche aggiungere una serie di effetti all'immagine e degli stickers per renderla più buffa.

Se volete limitare l'utilizzo di questa app per specifici progetti, è possibile scaricare la versione "ChatterPix Kids", progettata per i bambini, senza funzioni di condivisione. 

Ecco come funziona

ehm...

 

Scarica qui ChatterPix

 

Articoli correlati

Written on 13 Aprile 2014, 07.29 by maestroroberto
  Kahoot è un'originale applicazione gratuita, progettata per un utilizzo didattico. In pratica consente agli studenti...
Written on 21 Dicembre 2016, 15.44 by maestroroberto
Vorrei presentarvi una serie di applicazioni che potranno esservi utili per creare e/o modificare video su dispositivi Android. Fino a...
Written on 25 Giugno 2017, 16.16 by maestroroberto
  Progettato per apprendere i principali contenuti della lingua inglese, questa applicazione per dispositivi Android e iOS si presenta...
Written on 23 Febbraio 2016, 14.28 by maestroroberto
Due strumenti gratuiti per aiutare scuole e genitori a educare i giovani sui temi della sostenibilità e stagionalità dei...
Written on 28 Dicembre 2017, 15.39 by maestroroberto
Raven Emergency SOS è un'applicazione mobile per dispositivi Android progettata per mettere in contatto i membri della famiglia...
Written on 17 Settembre 2017, 13.36 by maestroroberto
Concedetemi, una volta ogni tanto, qualche post che con la didattica digitale ha poco o nulla a che vedere. Sono certo che...