Maestro Roberto - Tecnologie e didattica

Iscriviti alla Newsletter (no @hotmail - @live)


ChatterPix: le immagini diventano parlanti su iPad e iPhone E-mail
Risorse - Dispositivi mobili
Scritto da Administrator   
Lunedì 26 Gennaio 2015 14:28
smaller text tool iconmedium text tool iconlarger text tool icon

 

ChatterPix by Duck Duck Moose è una simpatica applicazione gratuita per iPad e iPhone che ci permette di dare voce alle immagini in maniera davvero semplice.

Basta scattare una foto o prelevarla dalla propria galleria, tracciare una linea sulla bocca e registrare il proprio messaggio.

La vostra immagine diventerà parlante e potrà essere condivisa immediatamente via mail, Facebook o Youtube.

Prima di condividerla potrete anche aggiungere una serie di effetti all'immagine e degli stickers per renderla più buffa.

Se volete limitare l'utilizzo di questa app per specifici progetti, è possibile scaricare la versione "ChatterPix Kids", progettata per i bambini, senza funzioni di condivisione. 

Ecco come funziona

ehm...

 

Scarica qui ChatterPix

 

Articoli correlati

Written on 22 Settembre 2015, 18.39 by maestroroberto
"Impariamo l'alfabeto con Naailde" è una nuova app gratuita per avvicinare i bimbi in età pre-scolare e scolare...
Written on 02 Maggio 2015, 18.30 by maestroroberto
Ancora una risorsa per allenare i bambini al calcolo mentale in maniera divertente e, in questo caso, con l'iPad. Milk Hunt...
Written on 04 Luglio 2014, 14.42 by maestroroberto
"ABC Scrivi" e’ un’app gratuita per Android che sfrutta l’interattivita’ di tablet e smartphone per...
Written on 03 Maggio 2016, 18.51 by maestroroberto
Ecco una nuova proposta per la realizzazione di storytelling in classe, totalmente dedicata ai dispositivi mobili. Sto parlando di...
Written on 08 Giugno 2016, 14.40 by maestroroberto
Touchcast Studio è un'app gratuita per iPad che permette di creare video interattivi, con la possibilità di sostituire lo...
Written on 27 Giugno 2014, 16.35 by maestroroberto
  Il precedente post era dedicato ad un app per iPad, dunque per "par condicio" ecco invece un'ottima risorsa...