Maestro Roberto - Tecnologie e didattica

Per iscriversi alla newsletter Maestro Roberto inviare una mail all'indirizzo info@robertosconocchini.it con oggetto Iscrizione newsletter e testo vuoto

Emaze ora disponibile anche in versione app Android! E-mail
Risorse - Dispositivi mobili
Scritto da Administrator   
Mercoledì 08 Giugno 2016 19:04
smaller text tool iconmedium text tool iconlarger text tool icon

Chi segue questo blog o chi mi ha conosciuto in occasione di attività formative, sa già che una delle mie risorse preferite per la documentazione didattica è Emaze.

Informo che da pochissimo è disponibile la versione app Android di Emaze, con la quale potrete guardare, condividere ed esplorare le splendide presentazioni in alta definizione create con questo editor gratuito e, dunque, fruibili appieno su tutti i dispositivi mobili.

Un aspetto molto interessante e' costituito dalla possibilità di scaricare su tablet e smartphone le presentazioni per visualizzarle in modalità offline.

Unico neo: alcune tra le animazioni più intriganti non vengono visualizzate nelle app che si limitano ad una transizione tra le varie slides.

Emaze per Android

 

Articoli correlati

Written on 21 Maggio 2014, 14.55 by maestroroberto
  The Pad Ideas Book è una guida gratuita per aiutare gli insegnanti ad utilizzare l'iPad nelle loro classi. Si...
Written on 16 Febbraio 2021, 14.54 by maestroroberto
Con varie piattaforme di sviluppo senza codice disponibili online, la creazione di un'app non è così complessa come sembra. Con...
Written on 26 Novembre 2015, 20.08 by maestroroberto
Segnalo PDF to Word, un'app per convertire documenti PDF in file .doc, per dispositivi iOs. PDF to Word mobile, completamente...
Written on 10 Gennaio 2017, 16.47 by maestroroberto
Tempo fa parlai di TinyTap, un'ottima piattaforma digitale per creare lezioni interattive, quiz e giochi su dispositivi...
Written on 18 Luglio 2020, 16.21 by maestroroberto
Se dovessimo fare una classifica stagionale delle app più consultate tramite smartphone, troveremmo certamente ai primi posti...
Written on 21 Settembre 2014, 09.05 by maestroroberto
Potrebbe apparentemente sembrare non agevolissimo scrivere un iBook utilizzando uno strumento come l'iPad. Ma la sempre maggiore...