Maestro Roberto - Tecnologie e didattica

Per iscriversi alla newsletter Maestro Roberto inviare una mail all'indirizzo info@robertosconocchini.it con oggetto Iscrizione newsletter e testo vuoto

Emaze ora disponibile anche in versione app Android! E-mail
Risorse - Dispositivi mobili
Scritto da Administrator   
Mercoledì 08 Giugno 2016 19:04
smaller text tool iconmedium text tool iconlarger text tool icon

Chi segue questo blog o chi mi ha conosciuto in occasione di attività formative, sa già che una delle mie risorse preferite per la documentazione didattica è Emaze.

Informo che da pochissimo è disponibile la versione app Android di Emaze, con la quale potrete guardare, condividere ed esplorare le splendide presentazioni in alta definizione create con questo editor gratuito e, dunque, fruibili appieno su tutti i dispositivi mobili.

Un aspetto molto interessante e' costituito dalla possibilità di scaricare su tablet e smartphone le presentazioni per visualizzarle in modalità offline.

Unico neo: alcune tra le animazioni più intriganti non vengono visualizzate nelle app che si limitano ad una transizione tra le varie slides.

Emaze per Android

 

Articoli correlati

Written on 10 Gennaio 2017, 16.47 by maestroroberto
Tempo fa parlai di TinyTap, un'ottima piattaforma digitale per creare lezioni interattive, quiz e giochi su dispositivi...
Written on 09 Agosto 2021, 15.48 by maestroroberto
Quante volte vi sarà capitato di tentare di identificare un uccello dal suo canto! Oggi con l' app gratuita Merlin Bird ID del...
Written on 16 Agosto 2016, 21.04 by maestroroberto
Giulia è nostra connazionale che si occupa di scienze cognitive, attualmente impegnata in Israele allo sviluppo di un'app davvero...
Written on 18 Ottobre 2020, 08.09 by maestroroberto
Durante il lockdown è capitato spesso, soprattutto per la scuola dell'infanzia, che si sia affidata la condivisione di video a...
Written on 03 Novembre 2014, 14.06 by maestroroberto
  L'utilizzo di strumenti digitali per la costruzione di storie è sempre più diffuso anche per la...
Written on 03 Febbraio 2017, 15.53 by maestroroberto
Per registrare video in 3D sono necessarie più lenti, in quanto per generare l'effetto tridimensionale, occorre catturare i...