Maestro Roberto - Tecnologie e didattica

Iscriviti alla Newsletter (no @hotmail - @live)


Steller: lo storytelling su dispositivi Android e iOs E-mail
Risorse - Dispositivi mobili
Scritto da Administrator   
Martedì 03 Maggio 2016 18:51
smaller text tool iconmedium text tool iconlarger text tool icon

Ecco una nuova proposta per la realizzazione di storytelling in classe, totalmente dedicata ai dispositivi mobili.

Sto parlando di Steller, un'app gratuita che consente di creare storie con immagini, testi, video ed effetti davvero sorprendenti.

Steller propone un'interfaccia essenziale ma estremamente elegante e, una volta avviata, potrete prendere visione e sfogliare le storie realizzate dagli altri utenti, rendendovi così conto delle potenzialità di questo strumento. Le storie sono suddivise in categorie che potrete decidere di seguire.

Strisciando sullo schermo verso destra vedrete comparire il menu e potrete iniziare a costruire la vostra storia, caricando video ed immagini dalla vostra galleria.

Potrete scegliere tra alcuni raffinati template e il carattere che più si addice al caso vostro e iniziare ad aggiungere tutte le pagine che desiderate per completare la narrazione digitale.

Una volta terminato il lavoro potrete pubblicarlo nella gallerie di Steller, o condividerlo nei social network

Per scaricare Steller per iPad cliccate qui.

Per scaricare Steller per dispositivi Android cliccate qui.

Articoli correlati

Written on 29 Ottobre 2015, 18.31 by maestroroberto
Zap Zap Math è una nuova fantastica applicazione per smartphone e tablet (iOS e Android) progettata per la matematica dei bambini di...
Written on 27 Giugno 2014, 15.01 by maestroroberto
  Shadow Puppet Edu  è una free app per iPad, progettata per un uso nella didattica e che consente agli studenti di...
Written on 11 Luglio 2017, 17.50 by maestroroberto
Può tornare molto utile avere nel proprio smartphone tutti gli elementi della tavola periodica, per poterli consultare a scuola o in...
Written on 21 Marzo 2016, 20.59 by maestroroberto
Scratch non è l'unico linguaggio di introduzione al Coding che utilizza il formato dei blocchi. Esiste infatti anche Catrobat, il...
Written on 03 Febbraio 2017, 15.53 by maestroroberto
Per registrare video in 3D sono necessarie più lenti, in quanto per generare l'effetto tridimensionale, occorre catturare i...
Written on 19 Agosto 2020, 16.33 by maestroroberto
Un mese fa mi trovavo a passeggiare tra le montagne dell'Alto Adige e con il mio cuore mi sento ancora là... Per i fortunati che...