Maestro Roberto - Tecnologie e didattica

Iscriviti alla Newsletter (no @hotmail - @live)


Wordsalad: creare nuvole di parole da dispositivi iOS ed Android E-mail
Risorse - Dispositivi mobili
Scritto da Administrator   
Sabato 19 Maggio 2018 18:36
smaller text tool iconmedium text tool iconlarger text tool icon

Questo blog ha segnalato tanti strumenti online per creare word cloud, le nuvole di parole che restituiscono una rappresentazione visiva dei termini presenti in un testo o in un  sito web.

Wordsalad si distingue dagli altri perchè è disponibile in versione app per dispositivi mobili iOS ed Android.

Con Wordsalad potrete modificare le nuvole di parole cambiando i colori, i caratteri e l'orientamento delle stesse. L'applicazione rileva la lingua del testo e in maniera "random" compone una bella immagine in cui la grandezza delle parole è direttamente proporzionale alla frequenza con cui si ripetono all'interno del testo.

Una volta terminata la creazione del wordcloud, è possibile esportarlo sul dispositivo o condividerlo con gli amici.

Vai su Wordsalad

 

Articoli correlati

Written on 21 Maggio 2014, 19.43 by maestroroberto
Lo smartphone e il fusello... incroci pericolosi? Tutt'altro... senza contare poi che...
Written on 13 Giugno 2014, 14.36 by maestroroberto
  Flipagram è un app Android e iOS gratuita con cui è possibile raccontare storie attraverso le immagini. Come...
Written on 21 Maggio 2014, 14.55 by maestroroberto
  The Pad Ideas Book è una guida gratuita per aiutare gli insegnanti ad utilizzare l'iPad nelle loro classi. Si...
Written on 27 Giugno 2014, 16.35 by maestroroberto
  Il precedente post era dedicato ad un app per iPad, dunque per "par condicio" ecco invece un'ottima risorsa...
Written on 03 Maggio 2016, 18.51 by maestroroberto
Ecco una nuova proposta per la realizzazione di storytelling in classe, totalmente dedicata ai dispositivi mobili. Sto parlando di...
Written on 03 Giugno 2015, 21.18 by maestroroberto
Opera Maker è una fantastica app per iPad con cui i bambini possono divertirsi a costruire storie partendo da grandi...