Maestro Roberto - Tecnologie e didattica

Iscriviti alla Newsletter (no @hotmail - @live)


Un modello per il PEI adottato nelle scuole di Ancona E-mail
Risorse - Diverse abilità
Sabato 15 Ottobre 2011 15:55
smaller text tool iconmedium text tool iconlarger text tool icon

PEI, modelli di PEI

L'Ufficio Scolastico Provinciale di Ancona ha promosso nello scorso anno scolastico una sperimentazione relativa al Piano - Patto Educativo Individualizzato, costantemente sottoposta a monitoraggio e valutazione.
Cuore del progetto era la redazione e condivisione di un Modello di PEI da adottare in tutte le scuole, in maniera da uniformare strumenti spesso eccessivamente personalizzati e non in grado di essere agevolmente utilizzati in occasione di passaggi da un ordine di scuola all'altro o di sostituzione di insegnanti.

 

 

Credo che il frutto di questo lavoro potrà rappresentare un'interessante opportunità di approfondimento da parte di tanti colleghi alle prese con la redazione del PEI.

Scarica qui il modello di PEI

Scarica qui la guida alla compilazione del PEI

Articoli correlati

Written on 19 Maggio 2011, 16.38 by
Quella che vado a descrivervi è una storia che testimonia del ruolo decisivo che la scuola può esercitare nell'inclusione e nell'affermazione di ogni...
Written on 03 Agosto 2012, 14.45 by
Il MIUR e il Ministero della Salute hanno siglato un Protocollo d’Intesa per la tutela del diritto allo studio e alla salute degli...
Written on 07 Dicembre 2009, 16.53 by
Giuseppe Masciopinto è un insegnante di scuola primaria di Bari che ha ideato una serie di giochi interattivi basati sulla tecnica del Motion Detection,...
Written on 26 Agosto 2013, 13.29 by
E' da circa un anno che la maestra Sara scrive post sull'integrazione scolastica delle diverse abilità nel blog...
Written on 30 Giugno 2010, 20.04 by
[Adnkronos 17/06/2010] Una radio che aiuta a star bene. E' nata Radio Dynamo, la web radio realizzata con il contributo di bambini affetti da patologie...
Written on 30 Agosto 2013, 14.11 by
  Ada Vantaggiato è una docente di sostegno di scuola primaria che ha pensato bene di condividere le sue esperienze e le...