Maestro Roberto - Tecnologie e didattica

Iscriviti alla Newsletter (no @hotmail - @live)


Una piccola storia nella grande storia della I Guerra Mondiale raccontata da bambini di classe prima E-mail
Video - Storia
Scritto da Administrator   
Lunedì 22 Giugno 2015 18:52
smaller text tool iconmedium text tool iconlarger text tool icon

"Tenente Filippo" è una piccola storia all'interno della grande storia della I Guerra Mondiale, raccontata dai bambini di classe I della scuola primaria di Celano (AQ).

E' la storia di un soldato italiano della Grande Guerra, Filippo Cavasinni, ritrovato casualmente a distanza di quasi cento anni, nel cimitero di Budapest, tratta dal libro "Il tenente dimenticato" di Mario Cantonesi.

I bambini hanno raccontato la storia attraverso disegni e le insegnanti hanno realizzato il video che ricostruisce l'intero percorso in maniera davvero emozionante.

Ringrazio la collega Patrizia Zaurrini per avermi inviato questa interessante documentazione.

 

Articoli correlati

Written on 08 Marzo 2018, 19.10 by maestroroberto
Timelapse Of The Universe è un nuovo, fantastico video prodotto da Melody Sheep che, in 10 minuti circa, racconta la storia...
Written on 03 Luglio 2010, 10.45 by maestroroberto
  Inserisco questi 3 video della BBC in lingua italiana dedicati alla Rivoluzione Industriale inglese del 1700. Il...
Written on 25 Gennaio 2015, 10.25 by maestroroberto
Non serve aggiungere molte parole per descrivere la bellezza di questa animazione che ha per protagonista un bambino all'epoca della...
Written on 23 Gennaio 2016, 18.31 by maestroroberto
La collega Patrizia di Marco mi segnala questa splendida ricostruzione virtuale di Pompei, risalente al 79 d. C., subito prima...
Written on 25 Febbraio 2013, 18.08 by maestroroberto
La collega Simonetta Anelli mi invia un video che illustra un'esperienza didattica realizzata con la sua cl@sse 5° B della scuola...
Written on 04 Maggio 2015, 12.57 by maestroroberto
  La storia è piena zeppa di miti e credenze, tramandate oralmente e trascritte da vari autori, che, alla luce delle fonti...