Maestro Roberto - Tecnologie e didattica

Per iscriversi alla newsletter Maestro Roberto inviare una mail all'indirizzo info@robertosconocchini.it con oggetto Iscrizione newsletter e testo vuoto

Apowersoft: registrare lo schermo del pc E-mail
Risorse - Flipped Classroom
Scritto da Administrator   
Martedì 26 Giugno 2018 15:14
smaller text tool iconmedium text tool iconlarger text tool icon

Tra le varie soluzioni per registrare ciò che fate al computer, vi consiglio di provare Apowersoft, uno strumento da tenere nella personale cassetta degli attrezzi di ogni insegnante capovolto, disponibile in lingua italiana.

Apowersoft è in realtà una suite audio - video che diventa convertitore, downloader, editor, a seconda delle vostre necessità. Per quanto concerne la creazione di video lezioni, video tutorial, presentazioni potrete operare direttamente da browser web e senza l'installazione di nessuna applicazione (in realtà potreste scaricare una versione per pc, ma a pagamento), catturando tutto ciò che avviene sullo schermo del vostro computer.

L'uso direttamente online non è il solo vantaggio della soluzione Apowersoft: è infatti possibile eseguire registrazioni senza alcun limite di tempo, particolarità che rende Registratore Gratuito Online dello Schermo veramente completo. All'inizio dovrete scaricare un file di lancio (esattamente come per Screencas-O-matic), operazione che viene effettuata solo la prima volta che utilizzate Apowersoft su ogni pc. Il vostro antivirus potrebbe bloccarvi, individuando come una minaccia questo programmino. In questo caso vi consiglio di disattivare temporaneamente la vostra protezione, in quanto il file è assolutamente innocuo.

Per iniziare l'attività di screencasting basta cliccare su "Avvia registrazione" per poi scegliere le modalità di cattura schermo (per intero, un'area specifica, web cam, web cam e schermo integrati). A differenza di strumenti analoghi, Apowersoft permette di registrare simultaneamente audio del microfono con quello del pc, per cui potremmo, ad esempio, commentare un video mentre viene avviato. E' inoltre possibile registrare le videochiamate effettuate con i servizi chat più noti.

Altro aspetto decisamente interessante del Registratore Gratuito Online dello Schermo di Apowersoft è la possibilità inserire testi, annotazioni, disegni ed elementi grafici, o di evidenziare elementi importanti su cui richiamare l'attenzione. Tutto questo puo' essere fatto in tempo reale durante la registrazione, utilizzando un pannello con cui personalizzare colori, dimensioni del tratto e strumenti.

Una volta terminata la registrazione, può essere salvata in locale oppure su uno spazio cloud offerto dal servizio, che fornisce anche il relativo link per la condivisione.

I video possono essere salvati in vari formati: MP4, WMV, AVI, FLV, MPEG, VOB, ASF e addirittura GIF animate.

Per utilizzare questa preziosa risorsa per la flipped classroom, cliccate qui

DI seguito un video tutorial sull'uso di Apowersoft, realizzato da Monica Terenghi

 

Articoli correlati

Written on 17 Febbraio 2019, 15.02 by maestroroberto
Ho cercato a lungo siti web italiani che parlassero di Deck.Toys, ma non ne ho trovati, per cui immagino che sia la prima volta che...
Written on 03 Gennaio 2017, 18.28 by maestroroberto
Ho trovato online questa raccolta di risorse 3.0 per la Classe Capovolta e credo possa essere molto utile a prescindere dall'adozione di...
Written on 01 Dicembre 2018, 19.18 by maestroroberto
Ecco un'interessante proposta per avviare un compito autentico di realtà in una classe in cui si applica la didattica capovolta:...
Written on 02 Dicembre 2015, 17.40 by maestroroberto
Tra i vari strumenti utili per costruire videolezioni segnalo WireWax, potente editor per creare video interattivi. Si tratta di una...
Written on 21 Settembre 2016, 17.33 by maestroroberto
Prowise Presenter è uno strumento didattico gratuito molto versatile che puo' essere utilizzato a scuola in diversi...
Written on 17 Marzo 2014, 20.54 by maestroroberto
  Verso è uno strumento gratuito progettato per docenti che attuano la metodologia della flipped classroom, con cui...