Maestro Roberto - Tecnologie e didattica

Iscriviti alla Newsletter (no @hotmail - @live)


Percorsi interdisciplinari di letteratura con il metodo della flipped classroom E-mail
Risorse - Flipped Classroom
Scritto da Administrator   
Giovedì 11 Maggio 2017 13:15
smaller text tool iconmedium text tool iconlarger text tool icon

Segnalo l'interessantissima videoregistrazione del webinar "Percorsi interdisciplinari di letteratura con il metodo della classe capovolta", disponibile gratuitamente nella piattaforma digitale di Giunti.

 

Sergio Vastarella, ricercatore ed esperto di nuove metodologie didattiche, propone alcuni pratici esempi di come si possa impostare un percorso flipped classroom nella scuola seondaria di II grado, utilizzando i materiali interdisciplinari forniti con il nuovo corso di letteratura realizzato da Giunti T.V.P. “Al cuore della letteratura”.

Per poter accedere al video occorre registrarsi, mentre le slides utilizzate sono scaricabile in fondo al post.

Per consultare questi contenuti cliccate qui

 

Articoli correlati

Written on 11 Dicembre 2016, 15.20 by maestroroberto
Geniale per la sua semplicità, fantastico per le diverse opportunità che offre a docenti e studenti, TES Teach è uno...
Written on 28 Giugno 2018, 20.15 by maestroroberto
Segnalo e rilancio questa utilissima presentazione di Laura Cimetta che sintetizza in maniera molto efficace il modello della classe...
Written on 09 Settembre 2015, 14.18 by maestroroberto
L'ho trovato ieri sera in alcuni Gruppi FB e mi sembra opportuno rilanciarlo per consentirne un'ampia diffusione. Mi riferisco...
Written on 25 Febbraio 2015, 21.16 by maestroroberto
Comment Bubble è uno strumento online che consente di inserire commenti in un video. E' possibile scorrere il video, fermarlo nel...
Written on 15 Aprile 2018, 15.05 by maestroroberto
Padlet diventa a pagamento ma non abbandona chi ha già condiviso i propri materiali e mantiene intatti, liberi e fruibili tutti gli archivi...
Written on 17 Febbraio 2019, 15.02 by maestroroberto
Ho cercato a lungo siti web italiani che parlassero di Deck.Toys, ma non ne ho trovati, per cui immagino che sia la prima volta che...