Maestro Roberto - Tecnologie e didattica

Iscriviti alla Newsletter (no @hotmail - @live)


3D Rewind: il Museo Virtuale dell'Antica Roma E-mail
Viaggi - Gite scolastiche
smaller text tool iconmedium text tool iconlarger text tool icon

Chi ha inserito Roma tre le destinazioni dei prossimi viaggi di istruzione ha l'opportunità di far provare ai bambini l'emozione di tornare indietro nel tempo, fino all'epoca imperiale, grazie ad una straordinaria macchina scenica in 3 Dimensioni.
Tutto questo grazie a 3D Rewind, un'avventura virtuale situata a 2 passi dal Colosseo, capace di riavvolgere il nastro della storia fino alla Roma Antica e di ricreare, grazie alle modernissime tecnologie e agli effetti speciali, le architetture del 300 d. C.

Il Museo Virtuale 3D Rewind Rome, sviluppato su una superficie di oltre 1200 mq, nasce nel Dicembre 2008 e si propone alle scuole di ogni ordine e grado, come strumento didattico per approfondire lo studio della storia di Roma Antica, con tecnologie di punta ma soprattutto con notevole rigore scientifico.

Nato dall’interesse per la storia e le culture antiche di un pool di archeologi e storici mondiali, il progetto accademico 3DREWIND ROME si avvale del patrocinio del Comune di Roma “Assessorato alle Politiche Culturali e della Comunicazione”, per presentare la ricostruzione della Roma di ieri e di oggi, non più immaginandola ma ripercorrendola attraverso l’uso di occhiali 3D di ultima generazione, per entrare nella storia da veri protagonisti.
Grazie ad una serie di spettacolari effetti speciali e attraverso una macchina scenica ci ritroveremo nelle stanze sotterranee del Colosseo nell’anno 310 d.C.
Dal tunnel dell’imperatore Commodo, alle pareti perfettamente ricostruite e decorate con meravigliosi affreschi, dal buio che immerge i sospiri dei gladiatori ai simboli che hanno reso questa civiltà eterna: tutto concorre a rendere 3D Rewind Rome il viaggio più sorprendente che si sia mai pensato di intraprendere nel cuore della storia antica.

 

Il viaggio continua con uno spazio al piano inferiore di circa 600 mq di approfondimenti didattici su tecniche di costruzioni edilizie nell’Antica Roma, usi, costumi, profumi e sapori di una civiltà che ancora oggi regala infinite emozioni, tutto utilizzando modernissime tecnologie per imparare divertendosi.

Per le scuole è disponibile un programma articolato su diverse e stimolanti proposte:

IL PORTALE DEL TEMPO ‐ Accoglienza e divisione del gruppo (ove necessaria), introduzione sull’esperienza virtuale che andranno a vivere, presentazione storica del Foro Romano tramite mappa e spiegazione di alcuni dei monumenti più importanti. Attraverso un gioco a quiz sulla vita quotidiana di Roma, i ragazzi dovranno conquistarsi la corona d’Alloro che fu del grande Giulio Cesare e portarsi via la cittadinanza di “Antico Romano”.
ROMA OGGI ‐ Ricostruzione di alcune stanze sotterranee del Colosseo e del tunnel dell’Imperatore Commodo, con stucchi e affreschi fedelmente riprodotti grazie a speciali tecniche di scansione digitale.
ROMA IERI ‐ Con l’ausilio di occhiali 3D, di ultima generazione e dotate di certificazione europea, si potrà passeggiare nell’anno 310 d.C. tra le vie del Foro e visitare Templi mai esplorati fino ad oggi, per assistere da protagonisti ad una battaglia tra gladiatori e vivere un indimenticabile esperienza ludico didattica.
USI E COSTUMI ‐ Come si indossava una toga? Quali gioielli usavano, ma soprattutto come mangiavano e con cosa giocavano gli antichi Romani? Aneddoti e curiosità di una civiltà intramontabile.
LE ARTI GLADIATORIE ‐ Con l’uso di schermi interattivi e tecnologia touch‐screen i ragazzi impareranno a conoscere meglio le diverse armi utilizzate dai gladiatori e i vari tipi di combattimento.
LA STEREOSCOPIA ‐ Sir Charles Wheatstones realizzò i primi esperimenti stereoscopici. Ma come funziona? Come riusciamo a sentirci coinvolti? Cenni su questa tecnologia in uso da oltre un secolo.

La visita al Museo Virtuale 3D Rewind Rome richiede la prenotazione obbligatoria da effettuare inviando una e‐mail all’indirizzo: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. o un fax al numero 06 77201458 comunicando giorno, orario di arrivo e numero di visitatori. La visita dura 1h e 30’ e la capienza massima è di 70 persone ogni turno.
Il costo per ogni alunno è di 8,00 EURO ed è prevista una gratuità per gli insegnanti ogni 10 alunni. 

Ecco dove si trova il Museo Virtuale 3D Rewind Rome

 

 PURTROPPO DA ALCUNI MESI IL MUSEO 3D REWIND HA CHIUSO I BATTENTI. CI AUGURIAMO TUTTI CHE SI TRATTI DI UNA CHIUSURA MOMENTANEA E CHE QUESTA PREZIOSA RISORSA VENGA RESA NUOVAMENTE FRUIBILE

Articoli correlati

Written on 05 Novembre 2010, 12.52 by
I Consigli di classe e di Interclasse inseriscono tra i punti all'ordine del giorno, le proposte per visite guidate e viaggi di istruzione. Chi non ha...
Written on 28 Luglio 2010, 15.00 by
In occasione di visite guidate e viaggi di istruzione le istituzioni scolastiche adottano diverse modalità in materia di uso di documenti di identità...
Written on 16 Febbraio 2011, 13.17 by
Il Giocabosco è un parco didattico sito a Gavardo (BS), adatto per gite scolastiche alla scoperta del bosco e del fascino dei racconti di gnomi e...
Written on 15 Settembre 2013, 13.57 by
  Imparar Viaggiando è una piattaforma di Tuttoscuola che potrete consultare per programmare i vostri viaggi di...
Written on 27 Settembre 2010, 13.53 by
Ieri ho trascorso la domenica al Parco Tematico Oltremare a Riccione, dove era previsto un educational rivolto a docenti e dedicato alla presentazione...
Written on 14 Gennaio 2011, 20.22 by
Girando l'Umbria è un portale dedicato agli itinerari didattici nella regione verde, curato dal Servizio Istruzione della Regione Umbria allo scopo...

 

Commenti  

 
#2 roberto 2013-08-31 15:45 Citazione rosalba:
ATTENZIONE, È STATO CHIUSO AD APRILE 2013

Verissimo! Io a dicembre avevo gia' prenotato due gruppi e mi sono ritrovato a dover cambiare tutto a un mese dalla gita. Spero proprio che lo riaprano perchè era fatto molto bene…
Citazione
 
 
#1 rosalba 2013-08-31 07:53 ATTENZIONE, È STATO CHIUSO AD APRILE 2013 Citazione