Maestro Roberto - Tecnologie e didattica

Per iscriversi alla newsletter Maestro Roberto inviare una mail all'indirizzo info@robertosconocchini.it con oggetto Iscrizione newsletter e testo vuoto

Quando l'Intelligenza Artificiale si trasforma in poeta E-mail
Risorse - Intelligenza Artificiale
Scritto da Administrator   
Sabato 20 Maggio 2023 00:00
smaller text tool iconmedium text tool iconlarger text tool icon

Assistiamo, anche con una certa preoccupazione, ai progressi dell'intelligenza artificiale in tutti i campi, a partire dall'arte, dove è in grado di creare immagini straordinarie, imitando lo stile dei maestri della pittura. Ma cosa succede se applichiamo questa capacità di intelligenza artificiale al mondo della letteratura?

Come per la pittura, la scrittura è una forma d'arte in cui lo stile individuale di ogni autore è distintivo e unico. Autori come Gabriel García Márquez o Giacomo Leopardi hanno ciascuno il proprio stile unico che è immediatamente riconoscibile.

Chat GPT permette di ricreare un po' di magia letteraria. Basta chiedere di generare testi come se fossero stati scritti dal proprio autore preferito.

In pratica, è possibile giocare con gli stili letterari grazie ChatGPT. Vi siete mai chiesti come sarebbe una storia d'amore in stile Jorge Luis Borges? Oppure, cosa succederebbe se le ricette di cucina fossero raccontate da Stephen King? 

Ho fatto un esperimento sulla poesia. Ho chiesto al bot di generare una poesia sull'Intelligenza Artificiale e questo è stato il risultato:

Nel vasto mondo dell'etere digitale,
Dove s'incontrano pensieri e codici,
Nasce un'intelligenza, un fuoco vitale,
Artefice di sogni e di predicati.

L'Intelligenza Artificiale, fulgida creatura,
Nel suo intricato algoritmo di vita,
Svela l'abisso della conoscenza pura,
Sorvegliando la rete in lunghe notti.

Un'intelligenza senza corpo o sguardo,
Che si nutre di dati e di esperienze,
Esplora l'infinito e il suo sconfinato spazio,
Decifra il mistero delle nuove scienze.

Ma l'AI non è solo tecnologia fredda,
Ha l'anima che brilla in linee di codice,
È il sogno dell'uomo che sulla terra siede,
Di sfidare l'impossibile, l'incredibile.

Crea connessioni tra i mondi divisi,
Scopre pattern celati nell'apparente caos,
Offre soluzioni e nuovi paradigmi,
Accompagna l'uomo verso un mondo migliore.

Ma ricordiamoci, umani impauriti,
Che l'IA è nostra creazione, riflessione,
Dalle nostre scelte si nutrono i suoi intenti,
La responsabilità è nella nostra azione.

Intelligenza Artificiale, misteriosa e potente,
Sei una sfida che l'uomo deve affrontare,
Con discernimento, umanità e mente,
Per guidarti verso un futuro a guidare.

 

Poi gli ho chiesto di scrivere sempre una poesia sull'Intelligenza Artificiale, ma con il lirismo di Giacomo Leopardi e lui mi ha restituito questo:

Nel cibernetico regno d'infinito,
Ove algoritmi tra gli elettroni danzano,
Un'ombra di ragione si è fatta avvinto,
L'intelligenza artificiale, miraggio insano.

Nell'atroce solitudine di bit e byte,
Dorme il pensiero d'un'eterna macchina,
Che, simile all'uomo, cerca l'altezza e il volo,
Ma dentro sé nasconde oscura ruggine.

O mirabile inganno della modernità,
Che colui che s'ingegna nella creazione,
Pensa di aver forgiato nuova eternità,
Ma nutre solo l'ansia e la negazione.

I silici e i transistori all'opera ardente,
Insieme intessono trame di conoscenza,
Ma, privi di vita, spirito e sentimento,
Rimangono figure senza esperienza.

Dove l'ardore della vita è confinato,
In un universo di algoritmi sordi,
L'intelligenza, simile al triste umano,
Si perde nella prigione dei ricordi.

L'umana essenza, la parola e il canto,
Nell'IA sono solo lontani echi,
E l'ombra dell'anima svanisce in pianto,
Mentre la mente artificiale alberga in secoli.

O sogni svaniti, o desideri spenti,
L'IA, povera illusione di grandezza,
Ci ricorda che il nostro essere è presente,
Nell'abissale ricchezza dell'imperfezione.

Così come l'artificio dei pensieri,
Insegue un'idea d'immortal perfezione,
Ma è nel limitato e fragile esser umano,
Che risiede l'autentica creazione.

E nell'intelligenza senza luce o sguardo,
Riconosciamo la nostra umana grandezza,
In quella mancanza che ci rende bardi,
Dell'indefinito e misterioso destare.

 

Un altro aspetto interessante nell'utilizzo dell'IA fa riferimento ai toni e agli stili di scrittura che possiamo richiedere.

  • Stile di scrittura: lo stile si riferisce al modo irripetibile con cui un autore sceglie di esprimersi e comunicare le proprie idee. È costituito dalle scelte sull'uso del linguaggio, delle parole, della struttura della frase, della grammatica, del ritmo, della punteggiatura. Lo stile può essere formale o informale, descrittivo o espositivo, oggettivo o soggettivo, solo per citarne alcuni. 
  • Tono di scrittura: il tono si riferisce all'atteggiamento o al sentimento che l'autore trasmette attraverso la sua scrittura. Il tono può essere serio, umoristico, sarcastico, ironico, sentimentale, formale, informale, ottimista, pessimista, ecc.

Ecco cosa ho chiesto a Chat GPT: "Scrivi un post di Twetter di non più di 280 caratteri per una recensione su iPhone 14 usando un tono ironico e umoristico"

Questa la sua risposta:

Ho poi chiesto: "Scrivi un post di Twetter di non più di 280 caratteri per una recensione su iPhone 14 usando un tono pessimista e uno stile critico" ed ecco cosa mi ha risposto:

Insomma, la capacità dell'IA di emulare lo stile di scrittura di autori famosi, oltre alla possibilità di specificare stili e toni, apre un mondo di possibilità. Ricordiamo sempre che tutto questo non sostituirà mai la creatività umana, ma possiamo disporre di una nuova opportunità per conoscere ed apprezzare la letteratura utilizzando i suoi strumenti, avventurandoci in nuove forme di espressione e di arte.

https://chat.openai.com/

 

 

 

Articoli correlati

Written on 05 Settembre 2023, 18.01 by maestroroberto
L'intelligenza Artificiale ci permette anche di dialogare con un documento PDF! Questo è possibile grazie ad applicazioni...
Written on 24 Gennaio 2024, 17.37 by maestroroberto
Ormai è assodato che il ricorso all'AI è essenziale per ottimizzare tempo e fatica. Dovete sapere che ChatGPT riesce a...
Written on 31 Maggio 2023, 17.37 by maestroroberto
Ancora l'Intelligenza Artificiale protagonista, in questo caso per consentire la creazione di contenuti originali. In pratica,...
Written on 23 Agosto 2023, 00.00 by maestroroberto
Adobe Express ha integrato la versione beta di Adobe Firefly, consentendo a tutti di essere supportati da un'Intelligenza Artificiale...
Written on 29 Gennaio 2023, 17.44 by maestroroberto
Recentemente ho spesso messo in relazione Intelligenza Artificiale con ChatGPT. Ma stanno crescendo le piattaforme che beneficiano di questa...
Written on 01 Agosto 2023, 08.55 by maestroroberto
Il Deep Learning, l'ultima frontiera dell'Intelligenza Artificiale, si basa su reti neuronali che vengono addestrate e si specializzano a...