Maestro Roberto - Tecnologie e didattica

Iscriviti alla Newsletter (no @hotmail - @live)


PhotoFilmStrip: creare video con le proprie immagini E-mail
Risorse - Lavorare con i video
Lunedì 17 Maggio 2010 21:10
smaller text tool iconmedium text tool iconlarger text tool icon

PhotoFilmStrip appartiene alla famiglia di quei software che consentono di montare un video partendo da immagini, sullo stile di Windows Movie Maker, tanto per intenderci.
La sostanziale differenza consiste nel fatto che sto parlando di un programma completamente gratuito ed open source, quindi aperto a modifiche e miglioramenti da parte dei vari programmatori ed è disponibile per piattaforme Windows e Linux.
Il suo funzionamento è semplicissimo, e consente la creazione di video attraverso pochi passaggi, con la possibilità di inserire musica di sottofondo, ed applicare i caratteristici effetti grafici come l'invecchiamento e l'ingrandimento delle immagini, e tanti altri ancora.

Molto interessante è la possibilità di scegliere il supporto full HD, ormai utilizzatissimo da diversi players.
Per scaricare PhotoFilmStrip cliccate qui.


Articoli correlati

Written on 13 Marzo 2010, 10.14 by
I servizi di video sharing sono degli spazi online a disposizione per depositare i propri filmati per poi condividerli con chi volete. Naturalmente...
Written on 24 Marzo 2012, 15.10 by
Cliccate sull'immagine che vedete sopra e scoprirete un effetto da applicare ai vostri video molto particolare! CLIPETS è...
Written on 22 Settembre 2012, 18.27 by
Se cercate un video editor gratuito online, vi consiglio di provare Loopster. Con Loopster scoprirete quanto sia semplice creare e...
Written on 15 Gennaio 2010, 19.19 by
  Quando si pensa ai video editing si immagina di dover ricorrere a complicatissimi programmi da acquistare e installare nel pc, da usare solo...
Written on 13 Gennaio 2010, 16.43 by
Si fa ancora un largo uso di presentazioni Power Point per la facilità e l'immediatezza del programma nella fase di realizzazione. Lasciando stare per...
Written on 27 Ottobre 2009, 16.15 by
Uno dei problemi più gravi per l'utilizzo delle NT nella scuola si chiama digital divide. Con questo termine si intende il divario esistente tra chi può...