Maestro Roberto - Tecnologie e didattica

Iscriviti alla Newsletter (no @hotmail - @live)


ShirtMockup: personalizzare magliette online con proprie immagini E-mail
Risorse - Foto editor
Mercoledì 22 Settembre 2010 14:35
smaller text tool iconmedium text tool iconlarger text tool icon

Se volete una tshirt con il vostro logo o la vostra foto, almeno a livello... virtuale, ecco ShirtMockup.
Il servizo è completamente gratuito e permette di elaborare l'immagine finale in modo semplicissimo.
Occorre prima selezionare il tipo di t-shirt da personalizzare (normale o elasticizzata) e poi si sceglie l'immagine che dovrà risultare "stampata" sulla maglia, cercandola all'interno del pc, con l'avvertenza di non scegliere una foto più grande di 300kb (al limite ridimensionatela).

A questo punto collocate il logo aggiustandolo con gli strumenti presenti ((ingrandimento/riduzione e rotazione) e scegliete il colore della magliettia usando la casella di testo (se volete sapere quali sono gli esatti codici esadecimali dei colori cliccate qui).
Siamo ormai al termine del lavoro: è sufficiente cliccare su Save Image per avere direttamente in formato.jpg la vostra maglietta personalizzata.

Articoli correlati

Written on 12 Marzo 2009, 16.30 by
Simpaticissimo strumento gratuito online è Cartoon.Photo, che modifica i...
Written on 13 Aprile 2011, 14.19 by
Iaza è, tra tutti i servizi web disponibili, uno tra gli editor di immagini più semplici che si possono trovare online. È infatti possibile convertire...
Written on 09 Giugno 2012, 16.02 by
Picisto è un un nuovo servizio online per creare collage di foto.  Si tratta di un sito web molto intuitivo e tutto...
Written on 25 Luglio 2011, 17.41 by
  Pummelvision è una nuova applicazione sviluppata da uno dei fondatori di Vimeo che riesce a trasformare le vostre foto presenti nei vari...
Written on 07 Novembre 2010, 16.15 by
Se avete bisogno di un'applicazione per eliminare oggetti o persone da una foto e non avete particolare confidenza con i programi di grafica (a volte...
Written on 14 Novembre 2010, 09.40 by
Immaginate a scuola di dover descrivere attraverso un fotoracconto un'esperienza didattica o una visita guidata. Perchè, invece di una sequenza...