Maestro Roberto - Tecnologie e didattica

Iscriviti alla Newsletter (no @hotmail - @live)


Piattaforma didattica per la scuola primaria: Cyberkidz E-mail
Risorse - Recensione siti utili
Mercoledì 06 Aprile 2011 22:05
smaller text tool iconmedium text tool iconlarger text tool icon

Cyberkidz è una piattaforma didattica per alunni delle scuole primarie, progettata per l'utilizzo in classe tramite LIM o su singoli pc, in questo caso anche come attività di esercitazione a casa.
I bambini possono misurarsi con giochi dedicati alla matematica, alla lingua inglese, alle scienze, alla geografia, alla creatività. È possibile operare scelte per argomento o per età,  dai 4 agli 11 anni.

È sconfortante notare come il sito sia accessibile in diverse lingue - francese, olandese, spagnolo, portoghese, tedesco e molto altro, ma non in italiano .
Ma aldilà di questa osservazione i giochi e le attività presenti sono molto curati, colorati e in grado di catturare l'interesse e la curiosità dei bambini.

Articoli correlati

Written on 07 Novembre 2013, 16.55 by
Conosciamo Cinzia Chelo per Matematicaweb.it, grande contenitore di materiali per la matematica. Ora la collega ha deciso di aggiungere...
Written on 13 Novembre 2013, 14.11 by
Capita sempre più spesso di scovare all'interno dei siti web delle scuole, veri e propri "giacimenti" di risorse...
Written on 22 Settembre 2010, 16.28 by
Oreste De Santis è un autore napoletano che scrive commedie per adulti e testi teatrali per bambini. Visitando il suo sito web, avrete la possibilità...
Written on 18 Agosto 2010, 08.20 by
Un altro sito che merita di essere inserito tra i preferiti è eMmeGiWeb, un ricco portale dedicato agli operatori scolastici e ai bambini. Anche se non...
Written on 15 Aprile 2012, 14.40 by
Amica Sofia è innanzitutto un'associazione di promozione sociale che ha lo scopo di promuovere la filosofia con i bambini ed i...
Written on 22 Ottobre 2011, 14.47 by
Dedicato a quanti pensano che i ragazzi utilizzano la rete solo per svagarsi (mi veniva in mente un altro termine ma per il rispetto dei miei lettori...