Maestro Roberto - Tecnologie e didattica

Iscriviti alla Newsletter (no @hotmail - @live)


Piattaforma didattica per la scuola primaria: Cyberkidz E-mail
Risorse - Recensione siti utili
Mercoledì 06 Aprile 2011 22:05
smaller text tool iconmedium text tool iconlarger text tool icon

Cyberkidz è una piattaforma didattica per alunni delle scuole primarie, progettata per l'utilizzo in classe tramite LIM o su singoli pc, in questo caso anche come attività di esercitazione a casa.
I bambini possono misurarsi con giochi dedicati alla matematica, alla lingua inglese, alle scienze, alla geografia, alla creatività. È possibile operare scelte per argomento o per età,  dai 4 agli 11 anni.

È sconfortante notare come il sito sia accessibile in diverse lingue - francese, olandese, spagnolo, portoghese, tedesco e molto altro, ma non in italiano .
Ma aldilà di questa osservazione i giochi e le attività presenti sono molto curati, colorati e in grado di catturare l'interesse e la curiosità dei bambini.

Articoli correlati

Written on 03 Novembre 2010, 16.28 by
Nella scuole italiane cresce la richiesta dello spagnolo come seconda lingua comunitaria ed anche nel mio Istituto da questo anno scolastico è stato...
Written on 22 Gennaio 2010, 11.27 by
Mondodiluna.it è un interessante progetto, nato nel 2008 ad Avellino dalla collaborazione tra un’insegnante di scuola primaria e un grafico....
Written on 26 Marzo 2010, 17.21 by
Form@re, "storica" raccolta di contenuti miranti ad una stretta integrazione tra teoria e pratica nel campo dell’impiego di metodologie ...
Written on 17 Ottobre 2010, 20.22 by
Il blog  Mamma e Bambini è un ricco contenitore di risorse per i bambini, utili anche per gli insegnanti perchè molto del materiale presente è...
Written on 07 Novembre 2013, 16.55 by
Conosciamo Cinzia Chelo per Matematicaweb.it, grande contenitore di materiali per la matematica. Ora la collega ha deciso di aggiungere...
Written on 26 Aprile 2010, 15.41 by
Si tratta di un vero e proprio portale per la scuola dell'infanzia, quello creato da Rosalba Corallo, collega e scrittrice di testi didattico/narrativi...