Maestro Roberto - Tecnologie e didattica

Iscriviti alla Newsletter (no @hotmail - @live)


Isitgoonair: l'esperienza di didattica con strumenti digitali in una scuola superiore di Gorizia E-mail
Risorse - Social Network
Scritto da Administrator   
Lunedì 12 Ottobre 2015 17:13
smaller text tool iconmedium text tool iconlarger text tool icon

La storia di Isitgoonair nasce otto anni fa, quando Gaetano Strano, docente dell' ISIS "Galilei" di Gorizia, inizia a sperimentare l'uso della webradio nella sua scuola.

Pian piano l'attività di podcasting della webradio si è sviluppata integrando le nuove opportunità sopraggiunte nel settore video e, grazie anche al supporto di altri docenti, la piattaforma ha finito per orientarsi verso il format della webTV.

Isitgoonair oggi, oltre ad essere una webTV scolastica on demand che produce contributi video, incluse le dirette web in streaming, è diventato un ambiente di apprendimento in cui confluiscono tutte le risorse digitali che vengono utilizzate nella pratica didattica quotidiana. Infatti a webradio e webTV sono state affiancati l'elearning ed il social network.

E' integrato un ePortfolio che rappresenta una sorta di banca dati contenente "la raccolta dei principali lavori realizzati dagli studenti in formato digitale (mappe mentali, podcast audio, contributi video, linee del tempo, ebook, fumetti, presentazioni, ecc.) durante le attività che si svolgono in classe con l’ausilio dei tablet e tutti i prodotti sviluppati nel Centro di Produzione Multimediale (inclusa l’attività di Isitgoonair-webradioTV)".

M_learning Class è una sezione dedicata ai dispositivi mobili che seleziona e recensisce alcune applicazioni da utilizzare in classe per specifiche attività, con esempi d'uso e una raccolta di lezioni da svolgere secondo la metodologia didattica EAS (Episodi Apprendimento Situati).

Come strumento social la scuola di Gorizia ha scelto Edmodo, di certo la piattaforma più conosciuta al mondo.

Teach Isitgoonair è la rete e-learning realizzata con ATutor. Viene utilizzata per preparare gli EAS, per i corsi di recupero e di sostegno, per i corsi di approfondimento, per la scuola in ospedale e per il supporto ai corsi serali per adulti.

Un plauso ai colleghi che hanno realizzato un modello concreto di ambiente di apprendimento integrato che spero possa essere riprodotto in molte altri altri contesti.

Articoli correlati

Written on 15 Settembre 2015, 18.11 by maestroroberto
PBLearn (Project Based learning) è uno strumento per il social learning nato per stimolare il maggior coinvolgimento degli studenti e...
Written on 04 Gennaio 2016, 17.46 by maestroroberto
La risorsa di cui sto per parlarvi non è nuova, ma, secondo me, trova ancora molte opportunità di utilizzo nella didattica tra...
Written on 17 Agosto 2018, 08.30 by maestroroberto
In materia di Media Education, segnalo un'interessante iniziativa che invito a seguire e, all'occorrenza, promuovere. Giuseppe...
Written on 13 Novembre 2019, 16.11 by maestroroberto
L’uso dei social network e degli strumenti di comunicazione digitale rappresenta una realtà ed un'opportunità anche...
Written on 04 Dicembre 2017, 16.12 by maestroroberto
Lanciata per ora per iOS negli USa, Messenger Kids è il nome della nuova piattaforma creata appositamente per i bambini sotto i 13 anni,...
Written on 04 Giugno 2017, 09.29 by maestroroberto
Classtools.net è una piattaforma sempre più ricca di strumenti e servizi per i docenti. Segnalo una sezione dedicata agli...