Maestro Roberto - Tecnologie e didattica

Iscriviti alla Newsletter (no @hotmail - @live)


Strumenti per la condivisione degli schermi E-mail
Risorse - Software didattico
Lunedì 18 Marzo 2013 17:25
smaller text tool iconmedium text tool iconlarger text tool icon

Se vi occupate di assistere i vostri colleghi nella gestione dei laboratori vi capiterà spesso di ricevere richieste di intervento per la soluzione di vari problemi di natura tecnologica.

Solitamente le descrizioni del problema avvengono telefonicamente e, sempre attraverso la cornetta, provate a fornire indicazioni immaginando di trovarvi davanti al monitor del vostro interlocutore. Quasi sempre si finisce con il perdere una gran quantità di tempo... senza risolvere il problema.

Tutto diventa invece più semplice utilizzando uno dei tanti strumenti per la condivisione degli schermi, facilmente reperibili in rete. Ve ne presento 5 tra i più semplici da usare.

Quick Screen Share è un servizio gratuito di condivisione dello schermo dai creatori di Screencast-o-matic.  Per utilizzarlo basta entrate nel sito web, selezionare  lo schermo da condividere e inserire il proprio nome.  Quick Screen Share poi vi fornirà un indirizzo URL da condividere con la persona con cui si dovete condividere lo schermo.  Quando l'altro utente inserirà il link potrà accedere al vostro monitor.  Non dovrete installare nulla (è sufficiente disporre di Java) e non è richiesta la registrazione al servizio.


Se come browser utilizzate Google Chrome, Chrome Remote Desktop è un ottimo strumento di condivisione dello schermo. Per usare  Chrome Remote Desktop App, sia voi che l'atro utente devono avere installato Chrome Remote Desktop App.  Se si desidera condividere il desktop basta cliccare su "share now" e Chrome Remote Desktop genera un codice di accesso da passare alla persona che avrà accesso al computer.  Per accedere e controllare il computer di un altro utente è sufficiente inserire il codice di accesso che vi viene fornito.

Screen Leap è un altro servizio gratuito di condivisione dello schermo.   Per condividere lo schermo con Leap schermo occorre fare clic su "hare your screen", consentire l'applet Java, e inviare il codice di condivisione alla persona che dovrà visualizzare il vostro monitor.  L'utente che riceve il codice di invito sarà in grado di vedere lo schermo quando avrà attivato Screen Leap .

Join.me è un servizio offerto da Log Me In. Join.me consente utenti Mac e Windows di condividere rapidamente il proprio schermo con altri e lavorare insieme.  Per utilizzare Join.me occorre scaricare il client Join.me.  Una volta scaricato il client è possibile iniziare a condividere il vostro schermo con chi vorrete.  Basta fornire il vostro codice di accesso a nove cifre ai vostri  collaboratori per dare loro l'accesso allo schermo e per conversare con voi.

Screenhero è un servizio di condivisione schermo di cui ho parlato in questo articolo.

Articoli correlati

Written on 10 Marzo 2014, 15.29 by
  In un periodo in cui si tende ad associare il termine Amministrazione Regionale con quello di inutilità (quando va bene) o...
Written on 23 Maggio 2011, 15.15 by
    Continuo a segnalare strumenti per la didattica digitale. In questo caso il collega Luca Paolini di Religione 2.0, ci mette a...
Written on 09 Febbraio 2013, 13.53 by
RealtimeBoard è una lavagna collaborativa davvero interessante, in cui più utenti possono interagire e modificare schede...
Written on 31 Marzo 2012, 00.00 by
Primary Technology è un sito web dedicato alle nuove tecnologie per la scuola primaria. Fondata nel 2004 nel Regno Unito,...
Written on 19 Dicembre 2011, 14.20 by
Per tanti colleghi alle prese con la costruzione del sito web scolastico può risultare utile approfondire la proposta di utilizzo di un programma...
Written on 22 Settembre 2010, 14.06 by
Costruire learning object con eXe Dedicai già un articolo ad eXe Learning, formidabile software didattico, in grado di produrre Learning Object in...