Maestro Roberto - Tecnologie e didattica

Per iscriversi alla newsletter Maestro Roberto inviare una mail all'indirizzo info@robertosconocchini.it con oggetto Iscrizione newsletter e testo vuoto

Cosa fare con il bullo? 3 suggerimenti per genitori ed insegnanti E-mail
Risorse - Bisogni Educativi Speciali
Scritto da Administrator   
Giovedì 24 Marzo 2016 18:14
smaller text tool iconmedium text tool iconlarger text tool icon

immagine: www.controscuola.it

Ecco un interessante video in cui Gianluca Daffi, esperto di comportamenti problematici in bambini e ragazzi, parla della sofferenza dei bambini cosiddetti "bulli" e di 3 cose che possono fare subito insegnanti e genitori.

Pensato in particolare per i genitori, il video illustra 3 suggerimenti concreti da attuare in presenza anche di un semplice sospetto che il figlio compia atti di bullismo contro i compagni.

Il contributo è messo a disposizione dal Centro Studi Forepsy ed è stato realizzato per Edizioni Centro Studi Erickson.

Articoli correlati

Written on 01 Febbraio 2016, 18.10 by maestroroberto
Gianluca Daffi collabora con il Dipartimento di Psicologia dell’Università Cattolica di Milano e con lo SPAEE, Servizio di...
Written on 15 Ottobre 2015, 18.14 by maestroroberto
Il nuovo video di Anna La Prova per il Centro Studi Forepsy è interamente dedicato ai genitori dei bambini che generalmente e...
Written on 11 Ottobre 2015, 08.14 by maestroroberto
In un nuovo articolo sulla gestione delle relazioni con bambini oppositivi, Enrica Ciullo pone l'attenzione su alcuni aspetti...
Written on 06 Ottobre 2015, 14.06 by maestroroberto
immagine: www.mammemagazine.it Si ripetono con una certa frequenza a scuola casi di mutismo selettivo, una condizione legata...
Written on 01 Maggio 2015, 08.34 by maestroroberto
Per un docente la relazione con bambini dai comportamenti classificati come DOP (Disturbo Oppositivo Provocatorio) assume i connotati di una...
Written on 17 Ottobre 2016, 18.33 by maestroroberto
Ho conosciuto Francesco Fusillo in occasione di MediaExpo 2015, quando mi onorò della sua presenza in occasione di un mio workshop in...