Maestro Roberto - Tecnologie e didattica

Per iscriversi alla newsletter Maestro Roberto inviare una mail all'indirizzo info@robertosconocchini.it con oggetto Iscrizione newsletter e testo vuoto

Ora con Kahoot è possibile caricare le domande da un foglio Excel E-mail
Risorse - Test, Verifiche, Quiz
Scritto da Administrator   
Giovedì 23 Agosto 2018 18:22
smaller text tool iconmedium text tool iconlarger text tool icon

Alla vigilia del nuovo anno scolastico Kahoot!, la nota piattaforma per creare e svolgere quiz in classe in modalità gamification, si rinnova.

Oltre ad apportare una serie di modifiche all'interfaccia che ora appare più intuitivo e funzionale, è stata aggiunta una nuova interessante opzione.

E' infatti possibile ora preparare le domande in un foglio Excel e poi caricarle direttamente in Kahoot. La nuova funzione permette di risparmiare tempo nella creazione dei quiz, di riutilizzare i contenuti che avete già inserito e di unire più quiz in un unico kahoot.

Come fare? Innanzitutto scaricate il modello di foglio elettronico preimpostato, dove troverete una prima domanda aggiunta come esempio. Inserite le vostre domande, i limiti di tempo per ogni quesito e il numero della risposta corretta. Potete modificare il modello in Excel, Numbers, Spreadsheet Google e LibreOffice.

Lo strumento che importa i fogli di calcolo accetta le stesse regole della piattaforma web:

  • La lunghezza massima della domanda è di 95 caratteri spazi inclusi
  • La lunghezza massima della risposta è 60 caratteri spazi inclusi
  • Ogni domanda deve avere almeno due alternative di risposta e almeno una risposta corretta

Ricordatevi di salvare il foglio elettronico in formato .xlsx ed accertatevi che le dimensioni del file non siano superiori a 1 mb.

Per caricare il file, premete il pulsante Crea e selezionate il tipo di gioco a quiz. Dopo aver aggiunto il titolo, la descrizione e l'immagine di copertina del kahoot, vedrete comparire un'opzione per importare domande da un foglio di calcolo. Scegliete il foglio di calcolo che avete completato, e fate clic su Importa. Se dovesse mancare qualcosa, un messaggio di errore fornirà tutti i dettagli. A quel punto potrete tornare al foglio di calcolo per correggere quegli errori e ricaricare il file, oppure, in alternativa, potete saltare le domande che presentano errori e procedere senza di queste. Se avrete dimenticato di aggiungere il limite di tempo per una delle domande o avrete inserito un numero non supportato, in automatico sarà impostato il limite di 20 secondi.

A questo punto non resta che cliccare su Continua per vedere le vostre domande importate in piattaforma. Tutto ciò che resta da fare è aggiungere eventuali immagini o video alle domande e premere Salva.

 

Vai su kahoot

 

Articoli correlati

Written on 03 Agosto 2017, 16.04 by maestroroberto
Sono diversi gli aggiornamenti apportati in questa settimana a Google Classroom e Google Moduli. Tra questi, segnalo la...
Written on 15 Aprile 2020, 15.52 by maestroroberto
Questo blog fu probabilmente il primo in italia a parlare di Kahoot! come strumento formidabile per attuare gamification in classe. Potremmo...
Written on 05 Giugno 2020, 16.50 by maestroroberto
I moduli di Google sono stati forse lo strumento più utilizzato per svolgere questionari, test, verifiche e quiz nella Didattica a...
Written on 08 Marzo 2022, 14.31 by maestroroberto
Vi avevo già parlato di Booklet, classica piattaforma per la gamification in classe superdivertente. Torno a segnalarla perchè...
Written on 18 Marzo 2016, 18.15 by maestroroberto
Nel sito web di La Scuola Editrice sono state pubblicate verifiche per la scuola secondaria di I grado, relativamente al mese di marzo e ad...
Written on 06 Dicembre 2016, 13.36 by maestroroberto
Anche per il mese di dicembre Editrice LA Scuola mette a disposizione dei docenti di scuola primaria schede di verifica per tutte le classi...