Maestro Roberto - Tecnologie e didattica

Iscriviti alla Newsletter (no @hotmail - @live)


VirtOcean: ascoltare i suoni del mare E-mail
Risorse - Utility
Scritto da Administrator   
Lunedì 03 Luglio 2017 16:09
smaller text tool iconmedium text tool iconlarger text tool icon

Non tutti hanno la fortuna di poter trascorrere qualche giornata di vacanza al mare. Certo, si tratta di un semplice surrogato, ma se proprio non riuscite a fare a meno di ascoltare i suoni del mare ci pensa il pc!

VirtOcean è un'applicazione web che vi permette di ascoltare il suono del mare, sia in supeficie (le onde), che in profondità, con possibilità di personalizzare l'esperienza.

Cliccando infatti sugli occhiali potrete inabissarvi sotto il mare per visualizzare una serie di elementi: delfini, foche, gabbiani, barche, balene, ecc. Scegliete quali volete attivare, regolate il volume del suono ed avrete un sottofondo musicale tra i più rilassanti....

Cliccando sulle due pinne in basso a destra, tornerete in superficie, dove potrete regolare la dirzione della corrente e l'altezza delle onde.

Vai su VirtOcean

 

Articoli correlati

Written on 28 Novembre 2018, 19.16 by maestroroberto
Ogni volta che mi capita di fare formazione in giro per le scuole, la prima cosa che solitamente viene comunicata è la modalità di...
Written on 31 Gennaio 2020, 16.25 by maestroroberto
Se avete la responsabilità di gestire un laboratorio di informatica o, semplicemente, avete più di un computer e desiderate...
Written on 05 Marzo 2018, 17.17 by maestroroberto
Vocalmatic è una piattaforma specializzata nella trascrizione automatica di file audio in testi, che evita la necessità di ascoltare...
Written on 25 Gennaio 2020, 19.39 by maestroroberto
Aggiungo ToffeeShare ai molti servizi che consentono di inviare file di grandi dimensioni. In cosa si fa preferire ToffeeShare...
Written on 20 Febbraio 2016, 14.49 by maestroroberto
Lo sapevate che WhatsApp, il sistema di messaggistica più usato al mondo e ora completamente gratuito, è utilizzabile anche da...
Written on 16 Novembre 2019, 18.06 by maestroroberto
"Mi passi il file?" "Non ho una chiavetta!" "Allora giramelo via mail!" "Aspetta che dal telefono non riesco ad...