Maestro Roberto - Tecnologie e didattica

Iscriviti alla Newsletter (no @hotmail - @live)


Send Anywhere: inviare files fino a 4 Gb E-mail
Risorse - Utility
Scritto da Administrator   
Domenica 10 Dicembre 2017 19:36
smaller text tool iconmedium text tool iconlarger text tool icon

Mi capita spesso di segnalare strumenti per condividere contenuti digitali di grandi dimensioni, per i quali è assolutamente sconsigliato (se non impossibile) utilizzare la posta elettronica.

Oggi vi segnalo Send Anywhere, un servizio che possiamo utilizzare per inviare file fino a 4 GB di grandezza, quindi in grado di raddoppiare i limiti previsti dalla versione gratuita di WeTransfer

Tra le sue caratteristiche la possibilità di ottenere un collegamento al nostro file o di inviarlo direttamente via e-mail dal web.

Oltre a questo, interessante la funzionalità del generatore di codice QR che permette di facilitare il download su dispositivi mobili.

Vai su Sendanywhere

 

Articoli correlati

Written on 12 Luglio 2018, 18.29 by maestroroberto
Ryeboard è un nuovo servizio online di lavagna virtuale che possiamo utilizzare per presentare e condividere contenuti. Per ora è...
Written on 06 Aprile 2019, 13.45 by maestroroberto
Gat.to è un abbreviatore di indirizzi URL semplice ed efficace e totalmente made in Italy, che permette di ridurre qualsiasi link a 5...
Written on 28 Dicembre 2018, 15.30 by maestroroberto
Capita spesso di dover prendere appunti mentre navighiamo in rete e di dover dunque aprire un nuovo documento di testo per scrivere...
Written on 24 Dicembre 2014, 12.04 by maestroroberto
Da ieri siamo dunque tutti in vacanza, il tempo necessario per un po' di relax assieme ai propri cari ed amici. E, a proposito di...
Written on 13 Novembre 2016, 09.58 by maestroroberto
Se avete la necessità di inserire una serie di indirizzi in una mappa, in riferimento, ad esempio, a partecipanti a qualche inziativa...
Written on 24 Marzo 2017, 14.50 by maestroroberto
Di certo non si tratta dell'applicazione più utile per la didattica, ma di certo questo Flag Waver è una curiosa soluzione...