Maestro Roberto - Tecnologie e didattica

Per iscriversi alla newsletter Maestro Roberto inviare una mail all'indirizzo info@robertosconocchini.it con oggetto Iscrizione newsletter e testo vuoto

Send Anywhere: inviare files fino a 4 Gb E-mail
Risorse - Utility
Scritto da Administrator   
Domenica 10 Dicembre 2017 19:36
smaller text tool iconmedium text tool iconlarger text tool icon

Mi capita spesso di segnalare strumenti per condividere contenuti digitali di grandi dimensioni, per i quali è assolutamente sconsigliato (se non impossibile) utilizzare la posta elettronica.

Oggi vi segnalo Send Anywhere, un servizio che possiamo utilizzare per inviare file fino a 4 GB di grandezza, quindi in grado di raddoppiare i limiti previsti dalla versione gratuita di WeTransfer

Tra le sue caratteristiche la possibilità di ottenere un collegamento al nostro file o di inviarlo direttamente via e-mail dal web.

Oltre a questo, interessante la funzionalità del generatore di codice QR che permette di facilitare il download su dispositivi mobili.

Vai su Sendanywhere

 

Articoli correlati

Written on 04 Maggio 2018, 12.28 by maestroroberto
Se siete alla ricerca di uno strumento comunicare online internamente alla classe, una delle migliori soluzioni è certamente BackChannel...
Written on 08 Maggio 2016, 17.13 by maestroroberto
Avete la necessità di trasformare una pagina A4 in un poster da utilizzare come cartellone in classe? Niente di più...
Written on 28 Ottobre 2016, 18.43 by maestroroberto
Note AnyWhere è un'estensione Chrome che vi consiglio di scaricare per disporre di uno strumento davvero prezioso per il vostro lavoro...
Written on 15 Aprile 2018, 11.43 by maestroroberto
Vi sarà capitato spesso di trovarvi nella necessità di dover trasferire un file al collega che avete a fianco e non avete una...
Written on 03 Aprile 2018, 10.56 by maestroroberto
Come già accaduto con moltre altre webapp, anche Padlet, dopo aver catturato l'attenzione e l'entusiasmo di tanti affezionati...
216699
Written on 08 Aprile 2017, 18.32 by maestroroberto
Non ricordate dove avete lasciato lo smartphone in casa e, per di piu', avete impostato la modalità silenziosa? Sarebbe...