Maestro Roberto - Tecnologie e didattica

Per iscriversi alla newsletter Maestro Roberto inviare una mail all'indirizzo info@robertosconocchini.it con oggetto Iscrizione newsletter e testo vuoto

Le insurrezioni in Medio Oriente e in Nord Africa in una linea del tempo E-mail
Risorse - Attualità
Mercoledì 23 Marzo 2011 22:22
smaller text tool iconmedium text tool iconlarger text tool icon

Osservando questa linea del tempo sulle varie insurrezioni che, in pochi mesi, stanno diffondendo il sapore di libertà in Medio Oriente ed in Nord Africa, si comprende pienamente l'effetto domino che si è innescato tra un movimento e l'altro.

La timeline in questione, completamente interattiva, è stata realizzata dal magazine The Guardian e prende inizio dal suicidio di un uomo nel dicembre 2010 in Tunisia e poi segue la catena di eventi paralleli, dalla rivolta popolare in Egitto fino alla guerra in Libia.
Il colore delle bandiere relativo ad ogni evento contraddistingue diverse categorie (movimenti politici, cambi di regime, proteste locali o risposte internazionali).

Articoli correlati

Written on 11 Marzo 2011, 18.38 by
Sono davvero angoscianti le immagini ed i video che ci giungono dal nord est del Giappone, dove una violentissima scossa di terremoto ed il conseguente...
Written on 13 Ottobre 2010, 16.23 by
Si sta concludendo felicemente l'odissea per i 33 minatori cileni intrappolati da 70 giorni. Inserisco una serie di links utili per affrontare...
Written on 14 Marzo 2011, 22.20 by
Inserisco altro materiale utile per affrontare a scuola il tema del terremoto giapponese e del conseguente tsunami. Si tratta di links provenienti da...
Written on 23 Dicembre 2010, 16.25 by
E' stato l'anno dell' iPad, della nuvola di cenere, della fuoriuscita di olio, di Wikileaks, dei tagli di spesa e delle manifestazioni di protesta. Con...
Written on 02 Maggio 2011, 17.15 by
Inserisco una serie di risorse prelevate dalla rete sull'uccisione di Osama Bin Laden, argomento di cui inevitabilmente si parlerà in classe nei...
Written on 03 Dicembre 2011, 17.32 by
  La Reuters, la pià importante agenzia di stampa inglese, ha anticipato tutti i grandi network ed ha pubblicato un video contenente...