Maestro Roberto - Tecnologie e didattica

Iscriviti alla Newsletter (no @hotmail - @live)


Imparare giocando nel Learning Corner dell'Unione Europea E-mail
Discipline - Cittadinanza e Costituzione
Scritto da Administrator   
Mercoledì 14 Aprile 2021 18:27
smaller text tool iconmedium text tool iconlarger text tool icon

In un contesto di Didattica Digitale Integrata, sempre più insegnanti e studenti stanno usando strumenti online per imparare e crescere. Tra le tante piattaforme, ne suggerisco una che perita una particolare attenzione: il Learning Corner dell'UE.

Solo nel 2020, oltre 1,7 milioni di europei hanno visitato questa piattaforma interistituzionale dell'UE, disponibile in tutte le 24 lingue ufficiali europee. Learning Corner contiene centinaia di materiali didattici interattivi sull'UE, pensati per bambini e ragazzi dai 5 ai 18 anni, ma anche per i loro insegnanti e genitori.

Sono presenti 12 argomenti rilevanti per l'UE, tra cui l'ambiente e il cambiamento climatico, l'alimentazione, l'agricoltura e la pesca e la storia europea. Studenti, insegnanti e genitori sono invitati a partecipare a questi argomenti in vari modi: dai materiali didattici ai giochi, dalla creazione di reti tra insegnanti ai concorsi e altro.

Ecco alcuni escempi di materiali particolarmente interessanti

  • Pronti per la sfida verde? Per gli insegnanti delle scuole secondarie è disponibile un kit di strumenti didattici che fornisce nuove idee e informazioni di base per le lezioni in classe su vari aspetti della sostenibilità. Lo strumentario è stato sviluppato nell'ambito della campagna Green Trip, che promuove progetti e stili di vita sostenibili tra i giovani europei. 
  • Il puzzle dell'UE: ritorno all'infanzia con questo puzzle che consente di collocare i paesi dell'Unione europea al posto giusto sulla cartina interattiva. Per coloro che ne sanno di più, esiste l'opzione di riconoscere le lingue dei diversi paesi.
  • eTwinning: è la più grande rete europea di insegnanti. Offre una piattaforma che consente al personale docente di creare progetti collaborativi con una o più scuole di diversi paesi. Prevede anche seminari online, concorsi ed eventi formativi. La piattaforma mette a disposizione una serie di strumenti per lo sviluppo professionale e permette agli iscritti di ottenere il riconoscimento dei loro migliori progetti con marchi di qualità e premi eTwinning.
  • School Education Gateway: è una piattaforma per insegnanti, dirigenti scolastici, responsabili politici, esperti e altri operatori del settore scolastico. Oltre a notizie e risorse, la sua Teacher Academy offre opportunità di sviluppo professionale per gli insegnanti con corsi online e in sede.

Learning Corner è dunque una piattaforma di apprendimento che contiene utili materiali online a disposizione degli insegnanti in classe per parlare dell'Europa. Vi invito ad utilizzarla anche per le attività relative all'educazione civica

 

Vai su Learning Corner dell'UE

 

 

Articoli correlati

Written on 26 Giugno 2019, 16.49 by maestroroberto
Il team di Google ha da tempo allestito una piattaforma interamente dedicata a docenti, genitori e studenti sui temi della sicurezza e della...
Written on 21 Aprile 2021, 17.06 by maestroroberto
L'Università di Pisa ha sviluppato SmartEduCost, un'app pensata per affiancare i docenti nell’insegnamento della nostra...
Written on 08 Febbraio 2021, 19.29 by maestroroberto
Ho già consigliato il progetto DOVE Autostima, come opportunità per accompagnare bambini e ragazzi ad acquisire maggiore...
Written on 17 Settembre 2020, 12.23 by maestroroberto
In questa fase di progettazione annuale, tutte le scuole stanno cercando di inserire programmi di Educazione Civica, come previsto dalle nuove...
Written on 02 Ottobre 2020, 15.45 by maestroroberto
Immagine: liveuniversity.it Da quest'anno Educazione Civica diventa disciplina obbligatoria per ogni ordine di scuola. Per...
Written on 23 Novembre 2020, 20.51 by maestroroberto
Mi capita spesso di segnalare le tante proposte messe a disposizione delle scuole dal portale Parole Ostili. Forse non tutti sanno che...