Maestro Roberto - Tecnologie e didattica

Iscriviti alla Newsletter (no @hotmail - @live)


Grammarman: fumetti per apprendere la lingua inglese E-mail
Discipline - Lingua inglese
Scritto da Administrator   
Martedì 29 Settembre 2015 18:22
smaller text tool iconmedium text tool iconlarger text tool icon

Grammarman è un personaggio dei fumetti nato da un'idea di Brian Boyd, che nel giro di pochi anni è diventato protgonista in giornali e riviste di diversi Paesi.

Partendo dalla constatazione che molti tra gli adolescenti continuano ad amare i fumetti, Boyd ha ideato un personaggio in grado di aggiungere al piacere della lettura una opportunità per apprendere e approfondire la lingua inglese.

Sono oltre 100 le storie di Grammarman e nascondono al proprio interno delle domande alle quali i lettori devono rispondere. In fondo ad ogni serie trovate le risposte corrette e, per ogni storia, avete la possibilità di ascoltare la lettura del testo (in alto) e di visualizzare le varie vignette attraverso un video (in basso).

Questo strumento è utilizzabile nella scuola secondaria di I e II grado ed è disponibile anche in versione app iOS.

Grammarman

Articoli correlati

Written on 04 Aprile 2018, 20.11 by maestroroberto
La rete è sempre più indispensabile per apprendere una nuova lingua. Contenuti in lingua originale, traduttori,...
Written on 16 Febbraio 2019, 19.08 by maestroroberto
Basic English Speaking è un blog davvero interessante per tutti i docenti di lingua inglese. Potranno trovare un'autentica miniera di...
Written on 19 Novembre 2014, 19.04 by maestroroberto
  Forvo è un sito web e una vera e propria comunità di utenti online che vi aiuta a comprendere la corretta...
Written on 18 Novembre 2018, 08.54 by maestroroberto
Se uno degli aspetti da approfondire per l'insegnamento/apprendimento della lingua inglese è la conoscenza della cultura...
Written on 05 Dicembre 2018, 13.55 by maestroroberto
Il portale educativo Bell Beyond mette a disposizione dei colleghi insegnanti di inglese, molto materiale spendibile nella...
Written on 20 Ottobre 2014, 16.43 by maestroroberto
Non è facile orientarsi in BigIQkids, ricchissima piattaforma didattica dedicata all'apprendimento della lingua inglese nella...

 

Commenti  

 
#1 Marta Rossi 2015-09-30 13:31 Molto interessante, e sicuramente un metodo efficace per fare in modo che bambini e ragazzi traggano piacere dall'apprendimento dell'inglese, e non lo vedano solo come un obbligo scolastico. Imparare divertendosi, é sempre questa la strada giusta; e chissá, magari grazie a questo metodo, qualcuno da grande vorrá fare l'insegnate di lingua, l'interprete, o il traduttore ;) Citazione